Sabato, 23 Ottobre 2021
Cronaca Oria

Cocaina: due arresti dopo perquisizioni domiciliari

Due arresti per detenzione finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti sono stati eseguiti ieri ad Oria dai carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Francavilla Fontana, al termine di una indagine

ORIA - Due arresti per detenzione finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti sono stati eseguiti ieri ad Oria dai carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Francavilla Fontana, al termine di una indagine sulle attività di Giuseppe Carone, di 51 anni, e d Luciano Suma di 23 anni. Gli arresti sono avvenuti in flagranza di reato, al termine di perquisizioni personali e domiciliari condotte con l’ausilio di un’unità cinofila della Guardia di Finanza di Brindisi.

CARONE GIUSEPPE-2SUMA LUCIANO-2I carabinieri hanno trovato nel corso dei controlli 10 grammi di cocaina e 4.950 euro in denaro contante, oltre al materiale utilizzato per il confezionamento delle dosi. Su decisione del magistrato di turno della Procura della Repubblica, Carone e Suma, dopo le formalità di rito e il sequestro di stupefacente e denaro, sono stati assegnati agli arresti domiciliari in attesa dell’udienza di convalida davanti al giudice delle indagini preliminari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cocaina: due arresti dopo perquisizioni domiciliari

BrindisiReport è in caricamento