rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Cronaca Ceglie Messapica

Personale del 118 aggredito da suocero del paziente: una denuncia

Due giorni di prognosi per operatori e medico. L'aggressore riteneva che la procedura medica adottata non fosse congrua

CEGLIE MESSAPICA - I Carabinieri della stazione di Ceglie Messapica hanno denunciato e piede liberro un 55enne del posto, per violenza e resistenza ad un pubblico ufficiale o a un incaricato di un pubblico servizio. 

L’uomo avrebbe aggredito fisicamente e verbalmente personale del 118 intervenuto per prestare soccorso nei confronti del genero dell’uomo. Sulla base di quanto appurato dai carabinieri, il 55enne riteneva che la procedura medica adottata non fosse congrua.

A seguito dell’aggressione, l’intero equipaggio dell’ambulanza (quattro persone, tra cui il medico soccorritore) è ricorso, a sua volta, alle cure del locale Pronto Soccorso, riportando fino a 2 giorni di prognosi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Personale del 118 aggredito da suocero del paziente: una denuncia

BrindisiReport è in caricamento