rotate-mobile
Giovedì, 2 Dicembre 2021
Cronaca

Pescatore cade sugli scogli a Cerano: salvato dai pompieri, è grave

L'incidente si è verificato nella tarda serata di sabato. L'uomo si trovava insieme al figlio. I pompieri si sono calati con le corde per soccorrere il ferito e consegnarlo al personale del 118. Le sue condizioni sono gravi

BRINDISI – Una squadra di vigili del fuoco si è recata a Cerano, sul litorale a sud di Brindisi, per soccorrere un pescatore, un uomo di 70 anni di Lecce, che è caduto sugli scogli mentre era impegnato in una battuta di pesca insieme al figlio. L’intervento dei soccorritori è stato richiesto intorno alle ore 23,30 di sabato (13 maggio). I primi a raggiungere la zona sono stati gli operatori del 118, a bordo di un’ambulanza.

VIDEO - LE FASI DEI SOCCORSI

L’infortunato era vigile e cosciente, anche se dolorante. Ha perso l'equilibrio in una zona caratterizzata da falesia ed è caduto sugli scogIi da un'altezza di circa un metro e mezzo. I paramedici, non potendo calarsi verso il basso dalla sommità della falesia, hanno dovuto chiedere ausilio ai vigili del fuoco. Una squadra di pompieri è intervenuta con tre mezzi. Il terreno, estremamente impervio, era avvolto dalle tenebre. 

Si tratta di uno scenario simile a quello in cui gli stessi vigili del fuoco si imbatterono la notte la sera del 5 febbraio 2017, quando si servirono di alcune funi per trarre in salvo decine di migranti, fra cui un paio di lattanti, abbandonati ai piedi della falesia da scafisti senza scrupoli.

In questo caso i pompieri, insieme a personale del 118, hanno immobilizzato il ferito su una tavola spinale, poi lo hanno caricato su una barella portandolo a piedi, così come erano giunti sul luogo della caduta, fino a uno dei loro mezzi parcheggiato nei pressi del luogo dell'incidente. Da lì lo hanno portato all'ambulanza che si trovava a qualche centinaia di metri di distanza. Lo sfortunato pescatore ha riportato lesioni alla testa e in altre parti del corpo, è stato portato al Perrino di Brindisi per tutti gli accertamenti del caso.

Il 70enne ha riportato traumi alla spalla e alla testa ed è stato ricoverato in prognosi riservata nel reparto di neurochirurgia dell'ospedale Perrino di Brindisi. Al momento del soccorso aveva denunciato una scarsa snsibilità degli arti inferiori. Al momento dell'incidente l'uomo stata pescando con un palamito a vela. 

Articolo aggiornato alle 13.15

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescatore cade sugli scogli a Cerano: salvato dai pompieri, è grave

BrindisiReport è in caricamento