rotate-mobile
Martedì, 25 Giugno 2024
Cronaca

Peschereccio a luci spente: denunce

BRINDISI – Doppia denuncia per il comandante e il membro dell’equipaggio di un peschereccio fermato la notte di lunedì dalla Guardia costiera di Brindisi.

BRINDISI – Doppia denuncia per il comandante e il membro dell’equipaggio di un peschereccio fermato la notte di lunedì dalla Guardia costiera di Brindisi: il primo avrebbe violato alcune norme in materia di sicurezza della navigazione; il secondo si trovava al comando dell’imbarcazione, nonostante fosse privo del titolo abitativo.

I militari della Capitaneria di porto coordinati dal capitano di vascello Mario Valente hanno fermato l’unità, che era in navigazione con le luci spente, nell’ambito delle attività di controllo e di vigilanza sulla filiera della pesca, svolte nelle acque di giurisdizione del compartimento marittimo di Brindisi. Numerose, in particolare, sono state le ispezioni mirate alla repressione e al contrasto di attività illegali.

Un’ulteriore dimostrazione, insomma, dell’opera di prevenzione e di contrasto effettuata quotidianamente dagli uomini della Guardia costiera, per garantire il regolare svolgimento delle attività marittime in conformità alle vigenti normative in materia.

 

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Peschereccio a luci spente: denunce

BrindisiReport è in caricamento