Pestaggio in piazza a Francavilla, il gip conferma la detenzione in carcere

FRANCAVILLA FONTANA - Restano in cella a Brindisi il 28enne Francesco Martina ed il 24enne Gaetano D'Amuri entrambi di Francavilla Fontana. Si tratta dei due presunti autori del pestaggio di gruppo avvenuto intorno alla mezzanotte tra martedì e mercoledì, 17 febbraio, ai danni del 30enne Davide Filomeno, in piazza Dante, la piazza principale della Città degli Imperiali.

Il comando carabinieri di Francavilla Fontana

FRANCAVILLA FONTANA - Restano in cella a Brindisi il 28enne Francesco Martina ed il 24enne Gaetano D'Amuri entrambi di Francavilla Fontana. Si tratta dei due presunti autori del pestaggio di gruppo avvenuto intorno alla mezzanotte tra martedì e mercoledì, 17 febbraio, ai danni del 30enne Davide Filomeno, in piazza Dante, la piazza principale della Città degli Imperiali.

I due insieme con altre quattro persone  - che sono state denunciate – furono arrestati dei carabinieri della stazione della Città degli Imperiali per l'accusa di lesioni gravi. Davide Filomeno in seguito al pestaggio fu ricoverato nell'ospedale Camberlingo di Francavilla dove i medici lo giudicarono guaribile in una trentina di giorni. A convalidare l'arresto il gip Giuseppe Licci al termine dell'interrogatorio di garanzia.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente mortale sulla superstrada: lunedì i funerali del dipendente comunale

  • Omicidio Carvone: nuovi arresti per una sparatoria

  • Violento scontro fra auto e scooter a Brindisi: grave un 15enne

  • Bollo auto non pagato: condono per importi fino a 1000 euro

  • Schiva una coltellata e costringe il bandito a mollare il bottino

  • Minacce e fucilata tra i bambini prima dell'agguato mortale

Torna su
BrindisiReport è in caricamento