Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca

Petardi contro edificio in costruzione, intervengono anche gli artificieri

Sembrava si fosse conclusa con il solo crollo di una parete l’esplosione di grossi petardi che la notte di Capodanno ha interessato un edificio in costruzione che si trova all’angolo tra via Provinciale per Lecce e via Matteucci a Brindisi, invece nella mattinata di oggi, sabato due gennaio, si è reso necessario un ulteriore sopralluogo da parte di polizia, vigili del fuoco, tecnici comunali e anche artificieri

BRINDISI – Sembrava si fosse conclusa con il solo crollo di una parete l’esplosione di grossi petardi che la notte di Capodanno ha interessato un edificio in costruzione che si trova all’angolo tra via Provinciale per Lecce e via Matteucci a Brindisi, invece nella mattinata di oggi, sabato due gennaio, si è reso necessario un ulteriore sopralluogo da parte di polizia, vigili del fuoco, tecnici comunali e anche artificieri. Sembrerebbe, infatti, che il tetto della struttura era pieno di botti anche inesplosi che potevano provocare grossi e ulteriori crollo muro1-2danni.

Si tratta di uno stabile che un tempo apparteneva alla Marina Militare ora di proprietà di un privato che progetta di trasformarlo in una rivendita di auto con annessa officina, i lavori edili sono in corso. Purtroppo secondo quanto accertato l’edificio è stato preso di mira da molti residenti della zona che vivono nei palazzi intorno, decine di petardi anche ad alto potenziale sono stati fatti esplodere a ridosso della struttura. Nella notte tra il 31 dicembre e l’1 gennaio una deflagrazione ha demolito una parete e nella mattinata di oggi si sono contati i danni. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Petardi contro edificio in costruzione, intervengono anche gli artificieri

BrindisiReport è in caricamento