menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La droga sequestrata dai carabinieri

La droga sequestrata dai carabinieri

Cocaina e hashish nel riso, fornaio arrestato e scarcerato

La droga era nell'abitazione dell'uomo, 51 anni, di Pezze di Greco: la perquisizione con l'ausilio di un cane

FASANO - Cocaina e hashish, nel barattoli del riso nascosti nel ripostiglio di casa: con l'accusa di spaccio è stato arrestato un fornaio di Pezze di Greco. L'uomo, 51 anni, è stato rimesso in libertà dopo la convalida, tenuto conto dell'atteggiamento collaborativo e del suo status di incensurato. 

Fasano 02-2

La droga è stata scoperta e posta sotto sequestro dai carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Fasano: i militari si sono presentati nell’abitazione dell’uomo unitamente a un pastore tedesco di quattro anni del Nucleo Carabinieri Cinofili  di Modugno. Di fronte a quegli ospiti inattesi, il fornaio ha preferito dire subito di essere in possesso della droga.

Fasano 02 (1)-2

Ha accompagnato i carabinieri in un locale di pertinenza dell’abitazione adibito a ripostiglio e dall’interno di una cassetta in legno  posta sul pavimento ha prelevato due barattoli in vetro colmi di riso. All’interno c'erano dieci involucri  in cellophane di colore azzurro chiusi all’estremità con del nastro isolante  di colore nero contenenti sostanza stupefacente: cocaina. Altra dose di cocaina  assieme a un grammo di hashish era nascosto in una scatola metallica, per un peso complessivo  di 10 grammi di cocaina e uno di hahsish. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento