menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Pattuglia della Guardia di finanza

Pattuglia della Guardia di finanza

Picchia il compagno e aggredisce finanzieri e medici: denunciata

FASANO - Una violenta zuffa è scoppiata la notte scorsa in un bar nel centro di Fasano, in via Roma. Protagonista una coppia del posto. Lui & lei, entrambi trentenni, avrebbero iniziato a litigare davanti al bancone e di fronte a qualche “bicchierino” di troppo. Dalle parole ai fatti. E la situazione è degenerata. La donna, fuori di sé e in evidente stato di ebbrezza, avrebbe inveito contro il “suo” uomo, aggredendolo fisicamente con calci e pugni.

FASANO - Una violenta zuffa è scoppiata la notte scorsa in un bar nel centro di Fasano, in via Roma. Protagonista una coppia del posto. Lui & lei, entrambi trentenni, avrebbero iniziato a litigare davanti al bancone e di fronte a qualche "bicchierino" di troppo. Dalle parole ai fatti. E la situazione è degenerata. La donna, fuori di sé e in evidente stato di ebbrezza, avrebbe inveito contro il "suo" uomo, aggredendolo fisicamente con calci e pugni.

Nell'alterco è rimasto coinvolto anche il titolare dell'esercizio commerciale che aveva tentato di intromettersi nella discussione per evitare danni al suo locale.

La lite si è conclusa con l'arrivo di militari della Guardia di finanza. Ma non è stato facile neppure per le Fiamme gialle placare l'ira della donna. A pagarne le conseguenze, così, anche uno dei militari, costretto a farsi medicare in ospedale a causa di alcune escoriazioni riportate durante l'intervento. A seguito della zuffa che poco prima dell'intervento dei baschi verdi la donna aveva provocato, lei stessa ha riportato lesioni che hanno necessitato di cure da parte dei medici dell' ospedale di Fasano. Gli stessi sanitari del Pronto soccorso, a loro volta, hanno dovuto subire le escandescenze della donna, che imperterrita ha inveito anche contro il personale del nosocomio, costringendo i militari ad intervenire nuovamente. Non è stata ancora chiarita la causa della lite. La donna, intanto, è stata denunciata a piede libero per lesioni, nonché per oltraggio e resistenza a pubblico ufficiale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Puglia. Wedding: regole sanitarie e "covid manager" per ripartire

social

Festa della mamma: quando si festeggia e perché

Attualità

Arresto lampo dopo l'omicidio, il prefetto: "Un plauso alla polizia"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento