Pistola in panetteria, arrestato

S.PANCRAZIO SALENTINO - Panettiere sì, ma con la pistola a portata di mano. Non si sa perchè Antonio Malorgio di 47 anni, panificatore, avesse nel suo forno nel centro urbano di S.Pancrazio Salentino una piccola pistola semiautomatica con matricola abrasa. Una protezione da eventuali rapinatori notturni, oppure altri motivi? Fatto sta che la cosa lo ha portato diritto in carcere al termine di una perquisizione mirata da parte dei carabinieri della stazione locale, i quali evidentemente qualcosa avevano subdorato.

Le armi sequestrate al panettiere Antonio Malorgio

S.PANCRAZIO SALENTINO - Panettiere sì, ma con la pistola a portata di mano. Non si sa perchè Antonio Malorgio di 47 anni, panificatore, avesse nel suo forno nel centro urbano di S.Pancrazio Salentino una piccola pistola semiautomatica con matricola abrasa. Una protezione da eventuali rapinatori notturni, oppure altri motivi? Fatto sta che la cosa lo ha portato diritto in carcere al termine di una perquisizione mirata da parte dei carabinieri della stazione locale, i quali evidentemente qualcosa avevano subdorato.

L'arma era una calibro 6,35 con i dati identificativi limati, con caricatore inserito e provvisto di n. 7 cartucce, il tutto sottoposto a sequestro. Successivamente, la perquisizione è stata estesa presso l'abitazione dell'uomo, dove sono stati trovatidue fucili da caccia a canne sovrapposte del calibro 12 che, legalmente detenuti, che sono stati però posti sotto sequestro precauzionale. L'arrestato, dopo la compilazione degli atti, è stato associato presso la casa circondariale di Brindisi a disposizione del pm di turno

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto nel cinema: si è spenta la regista brindisina Valentina Pedicini

  • Polpo da record: giornata di pesca fruttuosa a Lendinuso

  • Al mercato senza mascherina, "Il Dpcm non è legge": multata

  • Sgombero da alloggio popolare: la famiglia resiste, sfratto prorogato

  • Covid-19: oltre 10mila i tamponi effettuati. I positivi continuano a crescere

  • Banda delle spaccate scatenata: doppio raid in centro

Torna su
BrindisiReport è in caricamento