Cronaca Centro Storico / Via del Mare

Poche gocce di pioggia e il parcheggio di via Del Mare diventa un laghetto

Già questa mattina (24 settembre), dopo una pioggia durata poche decine di minuti, il nuovo parcheggio di via Del Mare che sbocca su corso Garibaldi e piazza Vittorio Emanuele II, era, in più parti, allagato, tanto da portare gli automobilisti, come potete vedere nel video di BrindisiReport.it, a decellerare improvvisamente per non trovarsi con un’auto in panne

BRINDISI - Già questa mattina (24 settembre), dopo una pioggia durata poche decine di minuti, il nuovo parcheggio di via Del Mare che sbocca su corso Garibaldi e piazza Vittorio Emanuele II, era, in più parti, allagato, tanto da portare gli automobilisti, come potete vedere nel video di BrindisiReport.it, a decellerare improvvisamente per non trovarsi con un’auto in panne.

VIDEO

Brindisi, sia per errori di progettazione e realizzazione, vedi corso Garibaldi con le caditoie (fessure ai lati della strada che servono ad intercettare l’acqua piovana per convogliarla nella rete fognaria, ndr) troppo piccole o il lungomare Regina Margherita con le canaline costruite senza la giusta pendenza, che per la mancata manutenzione nelle zone a rischio, esempi classici come il canale Patri, che supera troppo spesso i limiti degli argini, esondando e causando seri danni alle abitazioni confinanti, e i tombini ostruiti dai quali sgorga l’acqua della rete fognaria, ha, soprattutto negli ultimi anni, subito la forza della pioggia e sono molte le zone della città che, anche dopo precipitazioni nella norma, risultano completamente allagate.

Ma che un parcheggio appena terminato, in piano, dopo una leggera precipitazione, si allaghi trasformandosi in un laghetto più adatto allo sci d’acqua che al passaggio delle auto, cosa per la quale è stato progettato e costruito, non fa sperare in meglio, soprattutto col sopraggiungere della stagione delle piogge, che, come molti sanno, di certo non risparmia la nostra città. La cosa che infastidisce è anche il fatto che, per realizzare il parcheggio, i cittadini abbiano vissuto un periodo, abbastanza lungo, di disagi, tra cantieri rumorosi e la mancanza di posti auto; un sacrificio sopportabile se non fosse che, ad oggi, l’opera è incompleta.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Poche gocce di pioggia e il parcheggio di via Del Mare diventa un laghetto

BrindisiReport è in caricamento