Assembramento intorno a un tavolo da biliardo: la polizia chiude un bar

Disposta la chiusura per cinque giorni di un bar-sala giochi al rione Casale in cui sono state trovate 14 persone, non tutte munite di mascherina

BRINDISI – Tredici persone, di cui solo alcune munite di mascherina, giocavano intorno a un tavolo da biliardo, dando vita a un assembramento. La questura di Brindisi ha disposto la chiusura per cinque giorni di un bar-sala giochi situato al rione Casale, a seguito di un controllo effettuato la scorsa notte (lunedì 1 giugno) dai poliziotti della sezione Volanti. Al momento dell’arrivo delle forze dell’ordine, all’interno del locale si trovavano 14 persone: 13 avventori e un dipendente.

Per questo la questura ha notificato al titolare  un provvedimento di chiusura per giorni 5, in ottemperanza all’art.4 comma 3 del D.L.nr.19 del 2020. Al fine di eventuali sanzioni amministrative accessorie, gli atti relativi sono stati inviati anche alla locale prefettura. I servizi di prevenzione e controllo per l’osservanza delle disposizioni normative anti contagio proseguono senza soluzione di continuità, sull’intero territorio provinciale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Puglia passa in zona gialla: cosa cambia fino al 21 dicembre

  • Meno contagi e meno tamponi nel weekend. Resta alto il numero dei decessi

  • Sulla superstrada senza assicurazione e con targhe rubate: inseguimento

  • Coronavirus, risalgono i nuovi positivi e il numero dei decessi

  • Auto si ribalta e finisce nelle campagne: spavento per una ragazza

  • Covid, Puglia: la curva rallenta. Nel Brindisino cinque decessi

Torna su
BrindisiReport è in caricamento