Furto d'auto sventato: polizia insegue la banda della Giulietta

Inseguimento sulla superstrada fra gli agenti del commissariato e i banditi, che riescono a dileguarsi in zona Sant'Elia

MESAGNE – Hanno sventato un furto d’auto e hanno inseguito i fuggitivi per più di 10 chilometri, sulla superstrada. I poliziotti del commissariato di Mesagne al comando del vicequestore Vincenzo Maruzzella si sono imbattuti nella banda dell’Alfa Giulietta rossa. L’incontro è avvenuto nella tarda serata di ieri (mercoledì 6 maggio) nell’estrema periferia di Mesagne. I malfattori erano sul punto di rubare una Nissan.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il conducente della Giulietta, alla vista di una Volante, ha suonato con insistenza il clacson, per allertare il complice. I poliziotti hanno accelerato, ma il ladro è stato veloce a montare a bordo dell’Alfa. A quel punto l’automobilista ha fatto fruttare i pochi secondi di vantaggio che aveva sulle forze dell’ordine, dirigendosi a tutta velocità verso la strada statale, direzione Brindisi. L’equipaggio ha tallonato i fuggitivi fino alle porte del capoluogo. In zona Sant’Elia, però, i banditi sono riusciti a dileguarsi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz della Polizia contro la Scu: otto arresti fra Brindisi e Mesagne

  • Uccisa in casa insieme al fidanzato: lavorava all'Inps di Brindisi

  • Covid: 12 positivi dopo un ricevimento, chiuso un asilo nido

  • Regionali, Amati il più votato: ecco tutte le preferenze nel Brindisino

  • Elezioni regionali, amministrative e referendum: l'affluenza finale

  • Maltempo nel Brindisino: danni e allagamenti, intervengono i vigili del fuoco

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BrindisiReport è in caricamento