Lunedì, 20 Settembre 2021
Cronaca Mesagne

Furto d'auto sventato: polizia insegue la banda della Giulietta

Inseguimento sulla superstrada fra gli agenti del commissariato e i banditi, che riescono a dileguarsi in zona Sant'Elia

MESAGNE – Hanno sventato un furto d’auto e hanno inseguito i fuggitivi per più di 10 chilometri, sulla superstrada. I poliziotti del commissariato di Mesagne al comando del vicequestore Vincenzo Maruzzella si sono imbattuti nella banda dell’Alfa Giulietta rossa. L’incontro è avvenuto nella tarda serata di ieri (mercoledì 6 maggio) nell’estrema periferia di Mesagne. I malfattori erano sul punto di rubare una Nissan.

Il conducente della Giulietta, alla vista di una Volante, ha suonato con insistenza il clacson, per allertare il complice. I poliziotti hanno accelerato, ma il ladro è stato veloce a montare a bordo dell’Alfa. A quel punto l’automobilista ha fatto fruttare i pochi secondi di vantaggio che aveva sulle forze dell’ordine, dirigendosi a tutta velocità verso la strada statale, direzione Brindisi. L’equipaggio ha tallonato i fuggitivi fino alle porte del capoluogo. In zona Sant’Elia, però, i banditi sono riusciti a dileguarsi. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furto d'auto sventato: polizia insegue la banda della Giulietta

BrindisiReport è in caricamento