rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Cronaca

Polizia locale, cinque nuovi ispettori superiori: gradi onorifici dopo 12 anni di servizio

Intanto assunti sette agenti per 23 settimane: impegnata spesa pari a centomila euro

BRINDISI – Novità nel comando della polizia locale di Brindisi dove arrivano i gradi onorifici da ispettore superiore per cinque agenti e dove, da qualche giorno, sono in servizio sette unità a tempo determinato. Ventitré settimane, coincidenti con la stagione estiva, a fronte di un impegno di spesa pari a centomila euro.

Gli ispettori superiori

Antonio Orefice 2-2-2A partire da ieri 7 maggio 2018, sono stati conferiti i nuovi gradi ai poliziotti municipali che hanno maturato più di 12anni di servizio in divisa: Angelo Gabriele Mangia; Gianfranco Benvenuti; Gabriele Campo; Enrico Giannini; Francesco Greco e Alberto Altomare. Hanno maturato, tutti, un’anzianità di servizio di 12 anni, un mese e sei giorni, con conseguente diritto a diventare a tutti gli effetti ispettori superiori. Sulla divisa avranno una “stella a sei punte, con barra inferiore contenente il rombo centrale”, stando a quanto ha scritto il comandante Antonio Claudio Orefice. Non ci sarà “alcun esborso per l’Ente”, ha precisato Orefice nella determina di conferimento dei nuovi gradi.

I nuovi agenti per 23 settimane

E’ prevista, invece, una spesa di almeno centomila euro per coprire i costi legati all’assunzione di sette unità per un periodo di cinque mesi. Più esattamente 23 settimana, a far data dallo scorso primo maggio.

I nominativi sono stati pescati dalla graduatoria che il Comune di Brindisi ha stilato, dopo le prove dell’ultimo concorso, bandito nel 2010.

I contratti individuali e i punteggi

Hanno accettato di sottoscrivere il contratto individuale di lavoro, in qualità di istruttori di vigilanza di categoria C: Teresa Fanelli, al nono posto nella graduatoria; Daniela Santoro, al decimo; Francesca Fiore, all’undicesimo; Maria Caterina Fanciullo, al dodicesimo; Karel Montemurro, al tredicesimo; Marcello Taormina, al quattrordicesimo e Rosa Vitale al quindicesimo. Ha rinunciato, invece, Maria Taliente, dopo essersi posizionata all’ottavo posto della graduatoria.

I punteggi riportati, all’esito delle prove, sono stati Teresa Fanelli 76,50 prima prova 21, seconda 24, orale 25, titoli 6,5; Daniela Santoro 75,95, prima prova 27, seconda 22, orale 22, titoli 4,95; Francesca Fiore, 75,75, prima prova 21, seconda 21, orale 27, titoli 6,75; Maria Caterina Fanciullo 75,25, prima prova 24, seconda 21, orale 24, titoli 6,25; Karel Montemurro 74,50, prima prova 24, seconda 24, orale 25, titoli 1,5; Marcello Taormina 72,55, prima prova 24, seconda 21, orale 22, titoli 5,55; Rosa Vitale 71,70, prima prova 21, seconda 21, orale 21, titoli 8,7.

Gli innesti al Comando della polizia locale sono stati decisi dalla struttura commissariale “al fine di assicurare un maggior controllo del territorio, indispensabile per la sicurezza, in concomitanza con la stagione delle crociere ed eventi di richiamo nazionale”. Tra questi, il Comune ha ricordato la regala velica Brindisi-Corfù e il gran premio di motonautica.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Polizia locale, cinque nuovi ispettori superiori: gradi onorifici dopo 12 anni di servizio

BrindisiReport è in caricamento