rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Cronaca

Polizia locale: ecco i nuovi agenti. “Organico deficitario, servono altre 30 unità”

Le nuove reclute saranno operative da lunedì prossimo. Il commissario Giuffré: “Vogliamo fare altre assunzioni”

BRINDISI – Saranno operativi da lunedì prossimo (22 gennaio) i sette nuovi agenti della polizia locale di Brindisi assunti tramite concorso. Ma servirebbero almeno altre 30 unità per “dare servizi più efficaci alla città”. Il comandante del Corpo di polizia locale di Brindisi, Antonio Claudio Orefice, ha fornito questo numero nel corso della cerimonia di benvenuto alle nuove reclute che si è svolta stamani presso la sala Mario Marino Guadalupi di Palazzo di Città.

In presenza del commissario prefettizio del Comune di Brindisi, Santi Giuffrè, i nuovi agenti hanno firmato i contratti di assunzione. Non è una data scelta a caso quella del 19 gennaio. L’evento, infatti, giunge alla vigilia delle celebrazioni della ricorrenza di San Sebastiano Martire, santo patrono del corpo della polizia locale, e del 150esimo anniversario della fondazione del Corpo della polizia locale di Brindisi, in programma domani (20 gennaio), alle ore 10,30, presso la Basilica Cattedrale.

Nuovi agenti polizia locale 2-2

I nuovi agenti sono: Federica Rizzo, di Lecce, Terence Calò, di Guagnano, Maria Desiato, di Oria, Caterina Semeraro, di Brindisi, Maria Lucia Romanelli, vice sindaca nell’ultimo periodo dell’amministrazione Carluccio, di Brindisi, Fabio Ferrari, nato a Gallipoli e residente a Roma, Luigi Cattolico, residente a Marsciano (Perugia).

Giuffré ha rivolto ai neo arrivati i suoi auguri per l’importante traguardo raggiunto. “Arrivate in un momento favorevole - sostiene Giuffré - come avviene sempre nei cambi di gestione. E’ stato portato a termine in tempi rapidi un concorso (contro al quale sono stati presentati 5-6 ricorsi da parte di altrettanti candidati, ndr) che si trascinava da anni. Siamo speranzosi che si debba continuare in questa direzione”. A tal proposito Giuffré ha manifestato la volontà di bandire nuovi concorsi per rimpolpare ulteriormente i ranghi della polizia locale di Brindisi, che oggi conta 68 unità, a fronte delle 120 di alcuni anni fa.

Nuovo agente polizia locale-2

Si tratta di un organico “gravemente deficitario – ammette il comandante Orefice - e questo è un motivo oggettivo di difficoltà nell’organizzare e poter dare servizi più efficaci alla città. Speriamo che si continui sulla strada delle assunzioni, perché i numeri sono deficitari”.

“Manchiamo da un punto di vista operativo – prosegue Orefice, insediatosi lo scorso 3 gennaio al posto del comandante uscente, Teodoro Nigro - di almeno una trentina di unità. La dotazione strumentale e veicolare è datata e scarsa rispetto alle esigenze di un capoluogo di provincia. Ma devo dire che stiamo compensando con tanta buona volontà non solo da parte mia ma anche dei collaboratori, che stanno rispondendo in maniera egregia rispetto alle sollecitazioni che sto dando in questi primi giorni”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Polizia locale: ecco i nuovi agenti. “Organico deficitario, servono altre 30 unità”

BrindisiReport è in caricamento