Mercoledì, 19 Maggio 2021
Cronaca

Recuperata dai "falchi" della Mobile auto rubata mezz'ora prima

La vettura, un'Alfa Romeo Giulietta, era stata asportata a Santa Chiara e nascosta al quartiere Sant'Elia di Brindisi

BRINDISI – La rete di furti, ricettazioni e riciclaggio di veicoli e moto rubate è costantemente al centro delle indagini della Squadra mobile di Brindisi, che due giorni addietro, il 18 giugno, è riuscita a recuperare subito il furto un’auto rubata in un quartiere di Brindisi.

falchi squadra mobile recupero auto rubata-2La segnalazione del furto appena avvenuto di un’Alfa Romeo Giulietta è stata ricevuta da una pattuglia di “falchi” della Mobile, che ha indirizzato le ricerche immediatamente nel quartiere Sant’Elia, dove operano la maggiore parte dei soggetti dediti a questo tipo di traffico.

La Giulietta, asportata circa mezz’ora prima nel rione Santa Chiara, è stata infatti ritrovata in una strada privata, parcheggiata tra altri veicoli: nel giro di 24 ore sarebbe stata trasformata in pezzi di ricambio in qualche officina clandestina.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Recuperata dai "falchi" della Mobile auto rubata mezz'ora prima

BrindisiReport è in caricamento