Venerdì, 24 Settembre 2021
Cronaca

Gps batte ladri: auto rubata in città subito ritrovata dalla polizia

Le Volanti, grazie al sistema satellitare, ritrovano nel giro di pochi minuti una Fiat Panda rubata mercoledì mattina

BRINDISI - Rubata in via Chimienti e ritrovata poco dopo in via Cappuccini. Non avevano fatti i conti con il sistema di rilevamento satellitare Gps gli autori del furto di una Fiat Panda perpetrato ieri al rione Cappuccini, a Brindisi. La proprietaria della vettura ha contattato intorno alle ore 13:10 la sala operativa della questura di Brindisi, riferendo che la propria auto, parcheggiata pochi minuti prima in via Chimienti, era stata rubata. Gli operatori della centrale operativa a quel punto hanno appurato che il mezzo era dotato di Gps. Quindi si sono attivati immediatamente con la società di gestione del sistema di allarme, per captarne il segnale. In tal modo, dieci minuti dopo, sono riusciti a rintracciare l’autovettura, dando tempestive indicazioni agli equipaggi della Sezione Volanti in perlustrazione sul territorio, dell’esatto luogo in cui il veicolo era stato lasciato. Una volte ricevute le esatte coordinate geografiche, infatti, i poliziotti hanno rinvenuto l’auto, lasciata in sosta in via Cappuccini, e l’hanno riconsegnata al legittimo proprietario. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gps batte ladri: auto rubata in città subito ritrovata dalla polizia

BrindisiReport è in caricamento