rotate-mobile
Mercoledì, 8 Febbraio 2023
Cronaca

La polizia sequestra 21 chili di marijuana nella periferia di Brindisi

L'arrivo degli uomini delle Volanti ha indotto i corrieri ad abbandonare il carico. Lo stupefacente custodito in due sacchi di plastica

BRINDISI - Ventuno chili di "erba" custoditi in due sacchi di plastica: è il bilancio del sequestro operato ieri (giovedì 11 novembre 2021) dagli agenti delle Volanti della Questura di Brindisi. La marijuana, verosimilmente, era stata abbandonata dai corrieri, che avranno notato la massiccia presenza di poliziotti nella zona. A proposito, la zona in cui è stato operato il sequestro è una strada secondaria della periferia nord di Brindisi.

La massiccia presenza di divise viene spiegata in questi termini in una nota della Questura: "Con il black Friday alle porte e l'inizio del periodo di preparazione alle festività natalizie il questore di Brindisi (Ferdinando Rossi, ndr) ha voluto rafforzare i servizi di controllo del territorio nel centro storico del capoluogo senza tralasciare le periferie". La scelta ha portato i suoi frutti, raccolti dagli uomini dell'Ufficio prevenzione generale e soccorso pubblico - sezione Volanti della Questura.

La marjuana, dopo i rilievi tecnici di rito eseguiti dalla polizia scientifica, è stata sottoposta a sequestro per essere messa a disposizione dell'autorità giudiziaria. Sull'accaduto sono in corso indagini. Nei prossimi giorni il questore Rossi convocherà un incontro con i rappresentanti di categoria delle attività commerciali in vista della ulteriore intensificazione dei servizi di controllo del territorio per le prossime festività natalizie.  
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La polizia sequestra 21 chili di marijuana nella periferia di Brindisi

BrindisiReport è in caricamento