menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I polpi congelati, dopo il sequestro

I polpi congelati, dopo il sequestro

Polpi congelati e anonimi

TORCHIAROLO – Polpi anonimi in cella frigorifera. Ce n’erano 23 chili, che sarebbero finiti sulla tavola di qualcuno, magari di domenica.

TORCHIAROLO - Polpi anonimi in cella frigorifera. Ce n'erano 23 chili, che sarebbero finiti sulla tavola di qualcuno, magari di domenica. Ma nessun dato di tracciabilità, nulla di ciò sugli involucri di polietilene in cui erano avvolti i cefalopodi, pescati chissà dove e chissà quando. La scoperta è stata fatta nella cella frigo di una pescheria di Torchiarolo dal personale della Guardia Costiera di Brindisi, nel corso degli appositi servizi condotti a tutela delle normative sanitarie in materia di prodotti ittici, e di tutela delle specie ittiche dalla pesca di frodo e dal prelievo sottotaglia. Il titolare della pescheria è stato sanzionato con una multa da 1500 euro, mentre i polpi sono passati dal frigo all'inceneritore.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lutto per l'arcivescovo Satriano, è deceduta la mamma Giovanna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento