Cronaca

Pompieri impegnati nella notte tra incendi, incidenti e alberi caduti

Oltre alle sterpaglie a fuoco sono stati chiamati per incendio auto, incendio attrezzature agricole, un incidente e un pino caduto

foto di archivio

BRINDISI – Nottata piena di interventi quella tra ieri e oggi, giovedì 2 luglio, per i vigili del fuoco del Brindisino. Oltre alle decine di incendi di sterpaglie sparse su tutto il territorio, i pompieri sono stati chiamati per un incendio auto, un incendio di attrezzature agricole in un cortile privato, un incidente e un albero caduto.

All’1.50 una squadra si è recata in via Cappuccini a Brindisi per spegnere un rogo divampato su una Mercedes di proprietà di un 52enne. Sul posto si sono recati i poliziotti della Sezione volanti. Il rinvenimento di tracce di diavolina sotto a uno pneumatico posteriore non lascia dubbi sulla natura doloso del rogo. Alle 4 gli uomini del 115 sono stati chiamati in via Ippolito Nievo, sempre a Brindisi, per un incendio in un giardino dove c’erano attrezzature agricole. In questo caso, si tratta di un incendio accidentale. 

Alle 6 a Mesagne in via Monti per mettere in sicurezza un’auto ribaltata in seguito a un incidente stradale. E alle 6.30 in via Vespucci a Brindisi per un albero di pino caduto sulla sede stradale che per fortuna non ha provocato danni. Continua incessante la richiesta di interventi per le sterpaglie a fuoco che mettono a rischio alberi di ulivo e colture varie e in alcuni casi anche abitazioni private. 

Articolo aggiornato alle ore 16.48 (trovate tracce di diavolina sotto l'auto incendiata)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pompieri impegnati nella notte tra incendi, incidenti e alberi caduti

BrindisiReport è in caricamento