rotate-mobile
Cronaca

'Ponci', ultime tranche: in tutto 196 imputati

BRINDISI - Chiesto il giudizio, in due tranche, per altri 72 imputati per truffa ai danni delle compagnie assicurative con i cosiddetti “ponci”, gli incidenti inventati. La fissazione di altre due udienze preliminari è stata quindi notificata ai difensori.

BRINDISI - Chiesto il giudizio, in due tranche, per altri 72 imputati per truffa ai danni delle compagnie assicurative con i cosiddetti "ponci", gli incidenti inventati. La fissazione di altre due udienze preliminari è stata quindi notificata ai difensori: la prima il 16 gennaio prossimo, l'altra il 6 febbraio. Per ulteriori 124, sempre divisi in due blocchi, le udienze preliminari erano state fissate per il 23 e 30 gennaio. Sempre dinanzi al gup Giuseppe Licci.

In tutto, quindi, gli imputati sono 196, fra cui anche alcuni avvocati e medici che avrebbero contribuito alla truffa certificando lesioni che in realtà non erano mai state riportate dalle persone coinvolte, secondo l'impostazione dell'accusa, essendo i sinistri in questione unicamente delle messinscene. I raggiri erano naturalmente finalizzati a incassare gli indennizzi delle assicurazioni.

La maxi inchiesta divisa in quattro parti è del procuratore aggiunto Nicolangelo Ghizzardi e del pm Milto Stefano De Nozza che hanno indicato anche numerose parti offese, la gran parte delle compagnie assicurative che hanno rappresentanza nel territorio. Il metodo è quello consolidato: sinistri mai avvenuti, collari e traumi cervicali vari per intascare qualche centinaio di euro, talvolta qualcosina in più. Con la compiacenza di carrozzieri (bravi a gonfiare i preventivi), e anche di qualche legale esperto di infortunistica. Le accuse sono a vario titolo di associazione per delinquere e fraudolenta distruzione di cose o menomazione della propria persona, una truffa "specializzata", insomma.

Il 16 gennaio si deciderà sulla richiesta rinvio a giudizio per 39 persone: Angelo Albanese di Fasano, Tommaso Albanese di Fasano, Jessica Alò di Cisternino, Danilo Giuseppe Baldassarre di Cisternino, Fabrizio Baldassare di Cisternino, Vincenzo Baldassarre di Cisternino, Vito Sante Baldassarre di Cisternino, Cosimo Berberi di Fasano, Giuseppe Carbotti di Fasano, Pietro Mirko Carbotti di Scafati, Teresa Ciaccia di Pezze di Greco, Umberto D'Errico di Fasano, Alexander Daka di Locorotondo, Nikel Daka di Locorotondo, Saimir Daka di Locorotondo, Pietro Ferrante di Cisternino, Anna Francesca Giuranna di Fasano, Roberto Latartara di Fasano, Antonella Maglionico di Fasano, Giovanni Manfredi di Fasano, Vito Mansueto di Fasano, Antonio Mileti di Fasano, Giovanni Mileti di Fasano, Mariangela Mileti di Fasano, Paolo Mileti di Fasano, Maria Napoletano di Pezze di Greco, Valentina Pace di Conversano, Antonio Pagnelli di Fasano, Rosalia Pagnelli di Fasano, Angelo Perillo di Locorotondo, Fabio Rodio di Martina Franca, Felice Schiavone di Pezze di Greco, Filomena Semeraro di Fasano, Giuseppe Semeraro di Fasano, Paolo Sisto di Fasano, Paolo Speciale di Pezze di Greco, Francesca Tortella di Fasano, Tommaso Zacheo di Fasano, Franco Zizzi di Fasano. Sono quasi tutti di Fasano, Cisternino del Barese e ci sono anche alcuni cittadini albanesi.

Il 6 febbraio invece davanti al gup dovranno comparire Anna Barletta di Brindisi, Francesco Barletta di Mesagne, Cosimo Caiulo di Brindisi, Ada Caputo di Brindisi, Roberto Carbone di Mesagne, Loredana Carruezzo di Brindisi, Iolanda Conte di Brindisi, Marcolina De Giuseppe di Brindisi, Sergio Di Totero di Brindisi, Antonio Giglio di Brindisi, Daniele Giglio di Brindisi, Davide Antonio Gionfalo di Brindisi, Liliana Iaia di Brindisi, Maria Lavino di San Pancrazio Salentino, Vincenzo Lillo di Brindisi, Rosanna Maglie di Brindisi, Simonetta Marulli di Brindisi, Renato Morganti di Rho, Antonio Ostuni di Brindisi, Christian Ostuni di San Pietro Vernotico, Diego Ostuni di Brindisi, Eddy Ostuni di Brindisi, Teodoro Ostuni di Brindisi, Gianluca Perrone di Mesagne, Romano Quatraro di Foggia, Concetta Romano di Brindisi, Salvatore Romano di Brindisi, Sergio Sardano di Brindisi, Cosima Semeraro di Brindisi, Antonio Trono di Brindisi, Federica Trono di Brindisi, Andrea Zanzarella, di Mesagne.

Udienza preliminare il 23 gennaio per: Egizio Gianluca Maisto, 40 anni di Brindisi, Silvia Bellino 39 anni di Brindisi, Cosimo Bianco, 44 anni di Tuturano; Francesco Bianco, 22 anni di Brindisi; Maria Bleve 47 anni di Tuturano; Antonio Catanzaro, 39 anni di Cellino San Marco; Angela Cavallo, 51 anni di Brindisi; Lucia Cavallo, 47 anni di Brindisi, Romina Cavallo 41 anni di Brindisi.Seguono, Maria Celeste; 46 anni di Brindisi; Pietro Ciciriello, 47 anni di Tuturano; Rocco Ciciriello 77 anni di Brindisi; Caterina D'Amico 38 anni di Tuturano; Daniela D'Amico, 34 anni di Brindisi; Giusy D'Amico, 28 anni di San Pietro Vernotico; Luana D'Amico, 31 anni di Brindisi; Partorina D'Isanto, 41 anni di Pozzuoli; Andrea De Marco, 24 anni di Brindisi; Giovanni De Matteis, 45 anni di Torino; Giuseppe De Tommaso, 22 anni di Brindisi.

L'elenco prosegue con Giovanna De Vincentis, 37 anni di Tuturano; Alex Di Giovanni, 29 anni di Torrevecchia Teatina (Chieti); Maria Di Totero, 47 anni di Brindisi; Vittoria Errico, 39 anni di Brindisi; Cristian Ferrarese, 22 anni di Brindisi; Sandra Fiume, 25 anni di Brindisi; Fiume Stefano 23 anni di Brindisi; Adolfo Galluzzo, 60 anni di Brindisi; Oronzo Gorini, 30 anni di Brindisi; Antonio Greco 49 anni di Brindisi, Maria Rosaria Greco, 51 anni di Brindisi; Massimo Greco 43 anni di Brindisi; Roberto Greco, 37 anni di Brindisi; Vincenzo Indiveri, 48 anni di Brindisi; Daniele La Forgia, 38 anni di Brindisi. Poi, Antonio Laroso 29 anni di Brindisi; Anna Maria Leone 25 anni di Brindisi; Diego Leto 31 anni di Brindisi; Cosima Maisto, 35 anni di Brindisi, Gennaro Maisto, 29 anni di Brindisi; Antonio Manfredi 28 anni di San Severo; Fabrizio Marangio 29 anni di Cellino San Marco; Giuseppina Margherito 42 anni di Brindisi; Irene Margherito 35 anni di Brindisi, Massimo Mauro, 27 anni di Brindisi; Chiara Monaco, 35 anni di Brindisi; Giovanni Monaco, 60 anni di Brindisi; Morello Gianluca 28 anni di Brindisi, Maria Nisi 43 anni di Brindisi. Nella lista ci sono anche Domenico Pascariello 43 anni di Brindisi; Pietro Pascariello, 86 anni di Brindisi; Margherita Pennetta, 55 anni di Brindisi; Maria Daniela Pitzalis 35 di Brindisi; Stefano Pitzalis, 41 anni di Brindisi; Giuseppe Riso, 50 anni di Brindisi; Antonio Rocco, 40 anni di Monopoli; Luca Romano 29 anni di Brindisi; Adamo Sardella, 44 anni di Brindisi; Maria Sardella, 23 anni di Brindisi. Infine, Teodoro Sardella, 63 anni di Brindisi; Massimo Schiavone, 40 anni di Squinzano; Sabrina Sperti, 23 anni di Brindisi; Vanda Spinosa, 30 anni di Pozzuoli; Carmine Tagliente, 28 anni di Brindisi; Marco Tagliente 24 anni di Brindisi; Lucrezia Tara, 57 anni di Brindisi; Isabella Trane, 24 anni di Mesagne; Maria Vergaro, 60 anni di Brindisi.

Udienza preliminare il 30 gennaio per: Milva Aggiano, 46 anni, di Brindisi; Anna Altomare, 50 anni, di Brindisi; Luigi Bardaro, 37 anni, di Mesagne; Valeria Bramato, 21 anni, di Ostuni, residente a Brindisi; Maurizio Cafueri, 44 anni, di Brindisi; Rosa Cafueri, 46 anni, di Brindisi; Gianfranco Calignano, 24 anni, di Brindisi; Alessandra Calò, 36 anni, di Mesagne; Antonio Carbone, 42 anni, di Mesagne; Salvatore Carocuore, 36 anni, di Brindisi; Luca Carrieri, 27 anni, di Mesagne.

Seguono Fabio Corinti, 22 anni, di Brindisi; Giusy D'Amico, 28 anni, di Brindisi; Daniela De Giorgi, 49 anni, di Brindisi; Ivano De Taranto, 27 anni, di Mesagne, residente a Brindisi; Roberto Greco, 37 anni, di Brindisi; Steven Greco, 24 anni, di Brindisi; Diego Guadalupi, 42 anni, di Brindisi; Francesca Iacobbe, 63 anni, di Bari, residente a Brindisi; Roberta Lacalaprice, 26 anni, di Brindisi; Valentina Lacalaprice, 24 anni, di Brindisi; Lucia Licciardello, 27 anni, di Paternò, residente a Brindisi; Lino Longo, 23 anni, di Paternò, residente a Brindisi.

Poi, ancora, Francesca Lovecchio, 34 anni, di Brindisi; Danio Maisto, 36 anni, di Brindisi; Egizio Gianluca Maisto, 40 anni, di Brindisi; Libera Marsella, 42 anni, di Brindisi; Marianna Martena, 35 anni, di Brindisi; Mattia Marulli, 23 anni, di Brindisi; Maria Angela Monfregola, 55 anni, di Alliste, residente a Brindisi; Giuseppa Motta, 50 anni, di Catenanuova, residente a Brindisi; Salvatore Narda, 43 anni, di Gasperina, residente a Brindisi; Giovanni Ostuni, 28 anni, di Brindisi.

La lista prosegue con Vincenzo Passeggiato, 58 anni, di Brindisi; Margherita Pennetta, 55 anni, di Brindisi; Luca Perugino, 41 anni, di Brindisi; Mario Ragione, 45 anni, di Brindisi; Raffaele Reho, 32 anni, di Brindisi; Giuseppe Ribezzi, 32 anni, di Brindisi; Marcello Ricchiuti, 39 anni, di Brindisi; Antonio Rillo, 46 anni, di Brindisi; Domenico Rillo, 25 anni, di Brindisi; Antonio Rollo, 33 anni, di Brindisi; Angelo Santoro, 30 anni, di Brindisi; Nicola Scagliarini, 37 anni, di Corigliano Calabro, residente a Brindisi. Infine, Giuseppe Scuteri, di San Giovanni Rotondo, residente a Brindisi; Francesco Semeraro, 52 anni, di San Vito dei Normanni, residente a Brindisi; Bruna Solito, 25 anni, di Mesagne; Teresa Sparaccio, 38 anni, di Brindisi; Vanda Spinosa, 30 anni, di Pozzuoli; Armando Tara, 24 anni, di Brindisi; Andrea Tomasini, 23 anni, di Mesagne, residente a Brindisi; Gina Torsello, 41 anni, di Brindisi, e Guido Trane, 55 anni, di Brindisi.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

'Ponci', ultime tranche: in tutto 196 imputati

BrindisiReport è in caricamento