Cronaca

Porticciolo di Brindisi: diportista scopre la carcassa di un delfino

La carcassa del mammifero, in avanzato stato di decomposizione, giaceva a ridosso di un molo. Allertate le autorità competenti

BRINDISI – La carcassa di un delfino in avanzato stato di decomposizione è stata trovata stamattina (giovedì 27 dicembre) a ridosso di uno dei moli del porticciolo Marina di Brindisi. La scoperta è stata fatta intorno alle ore 10 da un diportista, che ha subito allertato la Capitaneria di porto e la squadra Nautica della polizia di Stato, la cui sede si trova proprio presso il porticciolo. Sempre nell’arco della mattinata verranno effettuate le operazioni di rimozione del mammifero, affidate da una ditta specializzata.

Non è la prima volta che in questo tratto di costa ci si imbatte in ritrovamenti di questo tipo. L’1 gennaio 2017, un gruppo di brindisini e un veterinario dell’Asl salvarono un delfino in difficoltà, vicino alla scogliera della diga di Punta Riso. Nel mese di luglio di quello stesso anno, sempre nei pressi della diga, venne recuperato un delfino privo di vita.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Porticciolo di Brindisi: diportista scopre la carcassa di un delfino

BrindisiReport è in caricamento