Martedì, 26 Ottobre 2021
Cronaca

Porto aperto all'accoglienza: "Gesto coraggioso e umanitario"

La comunità africana di Brindisi la Fiom Cgil sostengono il sindaco Riccardo Rossi per l'apertura del porto all'accoglienza

BRINDISI – Arrivano messaggi di sostegno alla scelta del sindaco di Brindisi, Riccardo Rossi, di aprire il porto all'accoglienza. 

Il presidente della comunità africana di Brindisi, Drissa Kone: "A nome di tutti i fratelli africani residenti a Brindisi,  ringrazio il sig. Sindaco di Brindisi Riccardo Rossi, e tutta l'amministrazione comunale, per la sensibilità dimostrata con il gesto coraggioso e umanitario dell'apertura del porto di Brindisi. La città di Brindisi,  come nel passato, anche oggi e nonostante il difficile periodo storico che stiamo vivendo, riconosce e afferma  i valori fondamentali  dell'accoglienza e dell'integrazione, nel rispetto di ogni essere umano".

"Il nostro augurio e la nostra speranza è che anche altri sindaci, sempre di più, decidano di lottare contro  il decreto (in)sicurezza, perché è disumano. Noi siamo contro tutte le forme di ingiustizia. Viva l'Italia, viva Brindisi".

Il segretario generale della Cgil Fiom di Brindisi, Angelo Leo: "La Fiom cgil è un sindacato antifascista, antirazzista, la Fiom Cgil lotta per l'unità dei lavoratori di tutto il mondo. La Fiom Cgil sostiene il sindaco Riccardo Rossi a tenere il porto di Brindisi aperto, come orgogliosamente è sempre stato. Persino i Savoia in fuga dai tedeschi trovarono approdo accogliente nel nostro porto"

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Porto aperto all'accoglienza: "Gesto coraggioso e umanitario"

BrindisiReport è in caricamento