menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Palazzo San Francesco, sede del Comune di Ostuni

Palazzo San Francesco, sede del Comune di Ostuni

A Ostuni dall'1 febbraio presentazione pratiche edilizie solo in digitale

Informatizzazione dei servizi, novità per tecnici e committenti. Il 22 gennaio incontro informativo in municipio

OSTUNI – Dall’1 febbraio entrerà in funzione, come unica interfaccia obbligatoria, il sistema per la presentazione online delle pratiche edilizie messo a punto dal Comune di Ostuni. Fascicolo cartaceo addio, dunque. Lunedì 22 gennaio alle 17, presso il Salone dei Sindaci di Palazzo San Francesco, si terrà l’incontro illustrativo e formativo per l’implementazione del sistema messo a punto dal Comune di Ostuni in collaborazione con la Svic di Lecce, concessionaria della piattaforma ideata dalla Halley, società informatica specializzata nella produzione di software per gli enti locali.

Operativa dall’1 febbraio, come già detto, la piattaforma sarà attivata sul portale istituzionale del Comune di Ostuni e rappresenterà l’unico strumento attraverso il quale gli addetti ai lavori potranno istruire le pratiche. L’incontro di lunedì prossimo sarà aperto dal sindaco Gianfranco Coppola e dal vicesindaco e assessore all’urbanistica Guglielmo Cavallo, mentre entreranno nel merito dell’utilizzo del nuovo sistema, il dirigente del settore Roberto Melpignano e il referente tecnico della Svic.

In linea con le disposizioni del Codice dell’amministrazione digitale, i fascicoli cartacei non saranno più accettati dagli uffici comunali di riferimento, fatta eccezione per quelli presentati sino al 31 gennaio prossimo, che sarà possibile anche in futuro integrare con documenti cartacei. Resta inteso che ai fini pratici e dei vari controlli sui cantieri, sarà possibile stampare parte della documentazione che occorre avere sotto mano.

L’iniziativa si inserisce nel filone delle misure amministrative volte alla semplificazione dei processi gestionali, in modo da ottenere miglioramenti in termini di velocità, efficienza e qualità del servizio, nonché di riduzione dei costi e dell’incremento di produttività e profitto, sottolinea una nota dell’amministrazione comunale della Città Bianca.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lutto per l'arcivescovo Satriano, è deceduta la mamma Giovanna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento