rotate-mobile
Cronaca

Precipita pezzo di palma: paura

BRINDISI – Tragedia sfiorata intorno alle 16.45 di oggi in piazzetta Vittorio Emanuele a Brindisi: la parte superiore di una grossa palma si è improvvisamente staccata travolgendo i cassonetti dei rifiuti che si trovavano nelle vicinanze. Solo per puro caso in quel momento da quel tratto della piazza non passava gente. Immediatamente una pattuglia della sezione volanti della Questura di Brindisi che in quel momento passava da piazza Vittorio Emanuele ha allertato i vigili urbani.

BRINDISI - Tragedia sfiorata intorno alle 16.45 di oggi in piazzetta Vittorio Emanuele a Brindisi: la parte superiore di una grossa palma si è improvvisamente staccata travolgendo i cassonetti dei rifiuti che si trovavano nelle vicinanze. Solo per puro caso in quel momento da quel tratto della piazza non passava gente. Immediatamente una pattuglia della sezione volanti della Questura di Brindisi che in quel momento passava da piazza Vittorio Emanuele ha allertato i vigili urbani.

Sul posto si sono recati gli agenti della polizia municipale insieme al personale della Multiservizi che hanno provveduto a mettere in sicurezza la zona e a rimuovere il grosso tronco che occupava gran parte del lastricato. Si è subito accertato che a provocare il distaccamento improvviso dei rami di quella palma è stato il punteruolo rosso, il coleottero che divora le palme provocandone la morte e che a Brindisi da anni ormai ha provocato la distruzione di numerose piante.

Per questa ragione su disposizione del comandane dei vigili urbani Teodoro Nigro l'intera piazza è stata transennata e interdetta ai passanti fino a quando tutte le palme presenti al suo interno non saranno sottoposte a ispezione. Non si esclude, data la voracità con cui agisce l'insetto killer, che anche gli altri arbusti della stessa specie presenti nelle aiuole siano stati intaccati dal punteruolo rosso e che i rami possano staccarsi dal tronco improvvisamente provocando seri danni.

Piazza Vittorio Emanuele si affaccia su lungomare Regina Margherita e si trova a due passi dal frequentatissimo corso Garibaldi. Ogni giorno è affollata da cittadini di tutte le età e da turisti. In molti sostano sull'erba per schiacciare pisolini o consumare cibi. Se nel pomeriggio di oggi il distacco della parte superiore del tronco di quella palma non ha provocato vittime è stato solo per puro caso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Precipita pezzo di palma: paura

BrindisiReport è in caricamento