Attrice rivelazione una delle protagoniste del film della Pedicini

Una delle protagoniste del film della regista brindisina Valentina Pedicini, “Dove cadono le ombre”, presentato alle Giornate degli Autori della rassegna veneziana, è stata premiata come attrice rivelazione

Una delle protagoniste del film della regista brindisina Valentina Pedicini, “Dove cadono le ombre”, presentato alle Giornate degli Autori della rassegna veneziana, è stata premiata come attrice rivelazione con il Nuovo Imaie Talent Award alla Mostra del Cinema. Mentre i premi del concorso ufficiale verranno assegnati il 9 settembre, Federica Rosellini si è aggiudicata un riconoscimento importante.

Federica Rosellini-2Federica  Rosellini, 27 anni, trevigiana, diplomata al Piccolo di Milano, è stata anche  assistente alla regia di Luca Ronconi per Panico. «Ho una formazione classica fortissima: vengo da una famiglia di musicisti, nonna violinista e nonno compositore e direttore d’orchestra. Io stessa ho ho studiato al conservatorio piano, violino e canto» racconta. Ma è apparsa anche in tv in “Non uccidere 2”.

Nel film della Pedicini, l’attrice veneta impersona Anna, infermiera in un istituto per anziani la quale scopre che il luogo era stato un orfanotrofio-lager per bambini jenisch (un’etnia nomade europea, numericamente terza dopo rom e sinti), sottratti alle famiglie per esperimenti di eugenetica previsti da un programma del governo svizzero. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus, paziente in valutazione al Perrino. Treno bloccato a Lecce

  • Virus, declassato caso sospetto, ma resta l'isolamento. Un altro oggi

  • Dramma a Savelletri: cadavere di un uomo ritrovato sugli scogli

  • Brindisi: tentatato suicidio in carcere. Detenuto salvato da un agente

  • Detenuto ai domiciliari ingerisce acido: morto dopo dieci giorni di agonia

  • Furto di trattore si conclude con inseguimento, incidente e arresto

Torna su
BrindisiReport è in caricamento