menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Premio Letterario "La Penna Perfetta", secondo posto per scrittore pugliese

Secondo posto per la sezione Opere Edite del Premio Letterario Nazionale "La Penna Perfetta", edizione 2016-2017 dello scrittore pugliese Saverio Angiulli

FASANO - Secondo posto per la sezione Opere Edite del Premio Letterario Nazionale "La Penna Perfetta", edizione 2016-2017 dello scrittore pugliese Saverio Angiulli, con il suo saggio "The King's Italy. E l'Italia ripartì da Brindisi". 

Il libro costituisce una sorta di viaggio attraverso le vicende storiche e testimoniali che hanno caratterizzato le fasi finali del secondo conflitto mondiale, mettendone in luce soprattutto gli aspetti che - nel periodo dal luglio al settembre 1943 - hanno portato alla nascita del "Regno del Sud" o "Italia del Re" (The King's Italy), come la definivano gli Americani, e alla successiva ricostruzione dello Stato italiano, partendo proprio dall'insediamento di un governo nella città di Brindisi. L'importanza assunta dai territori pugliesi liberati dagli Alleati, ma anche i tristi episodi di deportazione degli esuli e rifugiati di guerra che hanno interessato questi tormentati lembi di terra, sono trattati nell'opera evidenziandone i chiaro-oscuri che corrispondono alle contraddizioni di tutta un'epoca, sottoposta a duro esame critico da parte di molti storici. L'autore si sofferma poi ad analizzare - non senza sorprendere il lettore con qualche curiosità - il punto di vista degli anglo-americani durante la preparazione della campagna d'Italia, nonché le ambiguità che hanno caratterizzato i successivi rapporti con gli italiani.

Saverio Angiulli nasce a Matera nel 1970. Dopo aver frequentato gli studi classici a Fasano, si laurea in Giurisprudenza a Roma, dove - nel 2004 - consegue pure la laurea in Scienza della Sicurezza Economica e Finanziaria. Nello stesso anno si laurea anche in Scienze Politiche a Trieste e, nell’anno successivo, in Economia e Commercio a Bologna. Dal legame con il territorio di provenienza nasce, nel 2011, il suo primo libro intitolato “Fasano e la Terra di Puglia nella storia del Regno di Napoli”, pubblicato da Booksprint, nel quale l’autore ha manifestato la sua straordinaria capacità di unire la ricerca delle fonti antiche al racconto delle tradizioni. Nel 2013, l’opera è stata premiata - nelle rispettive sezioni nelle quali ha concorso - come quinta classificata al Premio letterario internazionale “Il Saggio” e, come terza classificata, al Premio letterario internazionale “Nabokov”; nel 2014, conquista ancora il quinto posto ed un attestato di eccellenza al Premio biennale letterario internazionale dei "Monti Lepini". Nel 2013, l'autore pubblica - sempre con la BookSprint Edizioni - una monografia di carattere professionale dal titolo "La tutela del risparmio e la disciplina dei mercati finanziari", un interessante spaccato sulle regole e sulle anomalie che caratterizzano il mondo della finanza.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Consorzio Asi: l'avvocato Vittorio Rina è il nuovo presidente

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento