rotate-mobile
Domenica, 16 Gennaio 2022
Cronaca

Premio nazionale "Go Slow" alla Ciclovia dell'Acquedotto Cisternino-Ceglie

L'assessore regionale alle Infrastrutture e Mobilità, Giovanni Giannini, ha espresso soddisfazione per il riconoscimento conferito alla Ciclovia dell'Acquedotto,premiata, infatti, nell'ambito del concorso nazionale Premio Go Slow

BARI - L’assessore regionale alle Infrastrutture e Mobilità, Giovanni Giannini, ha espresso soddisfazione per il riconoscimento conferito alla Ciclovia dell’Acquedotto,premiata, infatti, nell’ambito del concorso nazionale Premio Go Slow, iniziativa giunta alla 5° edizione con l’intento di valorizzare progetti ed azioni legati ad una “nuova mobilità dolce e sostenibile”.

In particolare i lavori, finanziati interamente dalla Regione Puglia, hanno interessato il tratto compreso tra Cisternino e Ceglie Messapica, per un totale di circa 10 chilometri, e rappresentano il primo stralcio di un grande sistema della Ciclovia dell'Acquedotto di oltre 250 Km, inserita nel piano della rete ciclabile regionale della Puglia.

“ Tale riconoscimento- ha detto l’assessore-conferma i risultati lusinghieri conseguiti dalla Regione Puglia nelle pratiche di promozione e sviluppo della mobilità ciclistica a supporto dell’incremento dei flussi turistici, individuando la bicicletta non solo come hobby, mezzo di svago o di pratica sportiva, ma soprattutto come mezzo di trasporto.”

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Premio nazionale "Go Slow" alla Ciclovia dell'Acquedotto Cisternino-Ceglie

BrindisiReport è in caricamento