menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Prende a calci un cane e minaccia i passanti: rissa sfiorata in centro

Intervenuti gli agenti della polizia locale, le Volanti e il 118 in via Conserva, dove uno straniero ha dato in escandescenze

BRINDISI – Si sono vissuti momenti di tensione intorno alle ore 9,30 di oggi (17 agosto) all’angolo fra via Conserva e corso Roma, nel centro di Brindisi, dove un cittadino originario della Nigeria ha dato in escandescenze, provocando la reazione di un passante. Da quanto appreso, l'uomo, già protagonista di altre intemperanze nelle vie cittadine, avrebbe sferrato un paio di calci contro un cane tenuto sotto controllo dalla sua proprietaria.

A quel punto un parente della donna avrebbe apostrofato il nigeriano, il quale a sua volta avrebbe raccolto una pietra, facendo il gesto di scagliarla. Grazie all’intervento di altri passanti, la situazione non è degenerata

Sul posto, allertati da numerosi cittadini, si sono recati gli agenti della polizia locale e i poliziotti della Sezione volanti. Poco dopo è arrivata anche un’ambulanza con personale del 118. Una volta riportata la situazione alla tranquillità, il migrante è stato caricato a bordo del mezzo di soccorso. Il tutto davanti a un capannello di curiosi. La posizione del nigeriano è ora al vaglio delle forze dell'ordine. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lutto per l'arcivescovo Satriano, è deceduta la mamma Giovanna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento