Venerdì, 22 Ottobre 2021
Cronaca

Stp e carabinieri insieme per la legalità: disegni a tema sugli autobus

Presentato nella sala Mitrotta della sede Stp (Società trasporti pubblici) di Brindisi il progetto di comunicazione sulla legalità, frutto della collaborazione tra la società di trasporti e il Comando provinciale dei carabinieri

BRINDISI - Presentato questa mattina (9 aprile) nella sala Mitrotta della sede Stp (Società trasporti pubblici) di Brindisi il progetto di comunicazione sulla legalità, frutto della collaborazione tra la società di trasporti e il Comando provinciale dei carabinieri di Brindisi.IMG_0824-2

“Meglio prevenire che difendersi”, questo il nome dato alla campagna informativa. L’idea alla base della campagna è fornire una informazione sulla sicurezza personale ai cittadini in genere e nello specifico ad alcune categorie più deboli come i bambini, le donne, gli anziani legando questi aspetti ad un più generale interesse per il bene pubblico, nel caso specifico l’autobus. Obiettivo dell’azione è fronteggiare diverse tipologie di reato che mettono in pericolo la tranquillità della popolazione, instaurando un rapporto sempre più stretto di collaborazione tra le forze dell'ordine e i cittadini invitando alla riflessione sul senso civico ed al rispetto per la proprietà pubblica.

“Teniamo particolarmente a questa sinergia creatasi con l’Arma dei carabinieri - dichiara a BrindisiReport.it il presidente di Stp Brindisi, avvocato Rosario Almiento - un progetto importante che, oltre a prefiggersi l’obiettivo di preservare i beni pubblici, mette al centro dell’attenzione la sicurezza degli utenti. Proprio per questo la sinergia con i carabinieri per far conoscere all’utenza le regole elementari di comportamento nel caso ci siano problemi di ordine pubblico”.

Gli autobus della Stp di Brindisi quindi veicoleranno un messaggio positivo e di legalità, attraverso una serie di pannelli pubblicitari affissi sui mezzi, con consigli e indicazioni utili per la prevenzione da aggressioni, truffe, rapine ed ancora per la salvaguardia dei mezzi pubblici.IMG_0825-2

“Siamo al secondo progetto con la società di trasporti pubblici brindisina - spiega il colonnello Nicola Conforti, alla guida del Comando provinciale dei carabinieri di Brindisi - una partnership che rinsalda una sinergia. Si fa rete sul territorio per veicolare nel miglior modo possibile quelle regole che sono fondamento della società civile. I mezzi di trasporto sono un mezzo utilissimo per fare ciò, consentono una diffusione capillare verso tutte le fasce della popolazione, per questo è stata scelta una forma grafica accattivante da accompagnare ai messaggi”.

Per l’occasione, infatti, l’artista Carmelo “kalashnikov” Garofalo ha elaborato una serie di vignette per rappresentare in maniera divertente alcune situazioni di pericolo. Toccherà agli autobus “vestirsi” di questi messaggi e portarli in giro per la città.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stp e carabinieri insieme per la legalità: disegni a tema sugli autobus

BrindisiReport è in caricamento