Assalto al portavalori, si è costituito in carcere l'ottavo uomo

Ciro Imperio, di 64 anni, era una delle persone colpite da ordinanza di custodia cautelare per i fatti del 18 gennaio 2018 presso Brindisi

Si è costituito nel carcere di Foggia, nella mattinata di oggi 11 luglio, l’unico indagato che mancava all’appello nel blitz di ieri contro i presunti autori dell’assalto al portavalori della Cosmopol, avvenuto sulla superstrada Lecce-Brindisi il 18 gennaio 2018.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Si tratta di Ciro Imperio, 64 anni, di Foggia, che si è consegnato direttamente agli agenti della Polizia penitenziaria del capoluogo dauno. Lo stavamo cercando i poliziotti della Squadra mobile di Brindisi e di quella di Foggia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rapinatori armati di mazza nel centro commerciale Le Colonne: caos tra gli avventori

  • Coronavirus: nuovo picco in Puglia, contagi in aumento a Brindisi

  • Nuovi contagi nelle scuole: positivi a Brindisi, Ostuni, Ceglie e Fasano

  • Positivi al covid andavano a lavorare in campagna: denunciati

  • Bambino positivo al Covid: lo sfogo della zia, contro ignoranza e maldicenze

  • Coronavirus, escalation di ricoveri. Nel Brindisino continuano ad aumentare i positivi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BrindisiReport è in caricamento