Preso il braccio destro di "Bullone"

SAN PIETRO VERNOTICO – Catturato il latitante Giuseppe Giordano, alias “Aiace”, di San Pietro Vernotico, scomparso a novembre scorso poco prima della sentenza definitiva che lo condanna a trent'anni di carcere per l'omicidio del boss della Scu Santino Vantaggiato.

Giuseppe Giordano

SAN PIETRO VERNOTICO – Catturato il latitante Giuseppe Giordano, alias “Aiace”, di San Pietro Vernotico, scomparso a novembre scorso poco prima della sentenza definitiva che lo condanna a trent'anni di carcere per l'omicidio, in concorso con altri tre complici, del boss della Scu Santino Vantaggiato.

“Aiace” è stato catturato a Manduria, in provincia di Taranto dai carabinieri. Secondo le prime indiscrezioni sembrerebbe che l'arresto sia avvenuto dopo un conflitto a fuoco con i militari: il latitante si trovava all'interno di un'auto rubata, e quando una pattuglia dei militari dell'Arma si è avvicinata ha esploso alcuni colpi di pistola a cui i carabinieri hanno risposto col fuoco. A quel punto Giordano si sarebbe arreso consegnandosi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spari contro il balcone di un'abitazione: feriti marito e moglie

  • Giovane malmenata in strada: carabiniere fuori servizio blocca fidanzato violento

  • Notte movimentata: rissa tra giovani e spari contro un'auto

  • Brindisi: i carabinieri scoprono undici furbetti del reddito di cittadinanza

  • Furgone si ribalta sull'autostrada: brindisino muore in Veneto

  • Furti d'auto in trasferta: identificati e arrestati due brindisini

Torna su
BrindisiReport è in caricamento