menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La caserma dei carabinieri di Carovigno

La caserma dei carabinieri di Carovigno

In campagna con 21 grammi di eroina

CAROVIGNO - In giro a piedi con 21 grammi di eroina. Manette ai polsi per un 23enne di Carovigno: Alessandro Caliolo, già noto alle forze dell'ordine.

In giro a piedi con 21 grammi di eroina. Manette ai polsi per un 23enne di Carovigno: Alessandro Caliolo, già noto alle forze dell'ordine. Il giovane, disoccupato, è stato fermato dai carabinieri della stazione di Carovigno in località Pezze D'Arena, sulla San Vito Specchiolla, durante un servizio mirato finalizzato al contrasto del traffico di sostanze stupefacenti.

Il 21enne, residente nella zona in cui è stato fermato, alla vista dei militari ha tentato di disfarsi della droga ma questo gesto non è servito per evitarli il carcere. Accompagnato in caserma, dopo le formalità di rito, è stato trasferito in carcere. La droga è stata sequestrata.

In mattinata a San Vito, invece, i carabinieri della compagnia locale hanno rintracciato ed arrestato un soggetto che si era reso irreperibile dal mese di giugno, il 22enne Luciano Colonna. Colonna deve scontare una pena detentiva di quattro anni, 6 mesi e 29 giorni perché riconosciuto colpevole in via definitiva di concorso continuato in estorsione aggravata, sequestro di persona, lesioni personali gravi, minacce aggravate e violenza privata, reati commessi in San Vito dei Normanni l'1 giugno del 2006.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lutto per l'arcivescovo Satriano, è deceduta la mamma Giovanna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento