Cronaca

Alle Farmacie comunali di Brindisi la giornata dell'insufficienza venosa

Proseguono le attività sociali delle Farmacie comunali di Brindisi. Giovedì 11 giugno verrà effettuata l’analisi dell’insufficienza venosa. Questa patologia si manifesta in un disturbo della circolazione, le cui vene non veicolano le giuste quantità di sangue dalle estremità al cuore

BRINDISI - Proseguono le attività sociali delle Farmacie comunali di Brindisi. Giovedì 11 giugno verrà effettuata l’analisi dell’insufficienza venosa. Questa patologia si manifesta in un disturbo della circolazione, le cui vene non veicolano le giuste quantità di sangue dalle estremità al cuore. Tale problematica può essere correlata ad alterazioni patologiche delle vene (dermatite da stasi,trombosi venosa profonda,varici) o a sovraccarichi funzionali a cui sono sottoposte (linfedema, alterazioni posturali). L’insufficienza venosa degli arti inferiori, dai semplici capillari evarici fino alle complicanze più serie come le trombosi, colpisce circa il 25% delle donne.

Per prenotarsi gratuitamente fino ad esaurimento posti, servirà recarsi presso la Farmacia Comunale di via delle Mimose,24 situata al quartiere La Rosa nei giorni antecedenti all’esame. Il 2 luglio si terrà, sempre a titolo gratuito la giornata per la consulenza nutrizionale (Bia). Attraverso una bilancia bioimpedenziometrica verrà valutata la composizione corporea (massa magra, massa muscolare). Infine è partita la consegna farmaci a domicilio che permette a tutti coloro che si troveranno impossibilitati a recarsi in farmacia e/o dal proprio medico, di ricevere direttamente presso il proprio domicilio i farmaci di cui si ha bisogno.

“Un risultato importante, conseguito grazie all'impegno del gruppo di lavoro delle Farmacie Comunali, fatto di persone qualificate che amano ciò che fanno” commenta l’amministratore unico, Gianluca Quarta. “Anche questo esercizio finanziario, per il secondo anno consecutivo è stato chiuso con un attivo prima delle imposte pari a 140.000,00 euro e gran parte di questo utile verrà utilizzato per effettuare ulteriore sconti sui prodotti presenti in farmacia e per aiutare le diverse associazioni di volontariato presenti sul territorio. L’importanza di questa azienda pubblica è strategica in quanto assolve ad una funzione calmierizzatrice dei prezzi, dando inoltre, impulso ad una sana competizione con le farmacie private basata sui servizi gratuiti offerti ai cittadini, sacrificando cosi, qualcosa di proprio in favore di chi ne ha bisogno".
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alle Farmacie comunali di Brindisi la giornata dell'insufficienza venosa

BrindisiReport è in caricamento