menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Riassegnato ai domiciliari dopo secondo arresto per droga

Riassegnato agli arresti domiciliari il brindisino Silvio Mura, che lunedì sera era stato trovato in possesso di undici grammi di marijuana, uno di hascisc e un bilancino elettronico dai carabinieri del Norm

BRINDISI - Riassegnato agli arresti domiciliari il brindisino Silvio Mura, che lunedì sera era stato trovato in possesso di undici grammi di marijuana, uno di hascisc e un bilancino elettronico dai carabinieri del Norm, pur essendo sottoposto alla detenzione domiciliare in seguito a un precedente arresto del 28 giugno, quando fu la Squadra mobile a trovarlo in possesso di 300 grammi di marijuana e di un revolver modificato con sei cartucce.

E' stato il giudice delle indagini preliminari a convalidare il nuovo arresto di Mura, che era stato poi trasferito in carcere, ma accogliendo nel contempo la richiesta della difesa (che non si era opposta alla convalida) di nuova concessione dei domiciliari. Mura ha sostenuto che la sostanza stupefacente rinvenuta dai carabinieri era per uso personale. Il giovane è stato difeso dagli avvocati Orazio Vesco e Paolo Valzano.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Consorzio Asi: l'avvocato Vittorio Rina è il nuovo presidente

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento