Mercoledì, 19 Maggio 2021
Cronaca

Bomba d'aereo: sopralluogo degli artificieri, situazione "molto complessa"

Cabina di regia e vertice in Prefettura per decidere l'azione più opportuna da intraprendere

BRINDISI – Primo sopralluogo oggi degli artificieri dell’Esercito Italiano nel perimetro del cinema Andromeda al quartiere Bozzano, dove resta rigorosamente isolato e sotto stretta sorveglianza a turno delle forze dell’ordine e della polizia locale il sito in cui, durante lavori di scavo, è affiorata una bomba d’aereo che risale alla Seconda guerra mondiale, quando Brindisi e in particolare la sua base aerea, il porto e la stazione ferroviaria, assieme alla installazioni militari interne ed esterne alla città, furono al centro di vari attacchi da parte di stormi di Wellington inglesi decollati dalla base di Malta (come nella notte tra il 7 e l’8 novembre del 1941, quando ci furono anche molte vittime civili).

Il cantiere si trova come già detto nell’area del Multisala Andromeda, che ovviamente è stato chiuso sino a data da definire, dove erano in corso lavori di ampliamento, a poche decine di metri dalla linea ferroviaria Lecce-Brindisi-Bari e a qualche centinaia di metri dalla stazione. Il grosso ordigno sganciato da uno dei bombardieri della Raf forse proprio nel novembre del 1941, era stato completamente dissepolto e leggermente spostato da una ruspa. Una volta identificata la pericolosità di quel cilindro metallico arrugginito, le attività erano state sospese ed erano state avvertite le forze dell’ordine.

Alla luce dei pareri espressi dagli specialisti dell’Esercito, si è svolto sempre nella mattinata odierna, un vertice in Prefettura per valutare varie ipotesi di intervento (disinnesco sul posto, o trasferimento della bomba), e tutta la serie di misure da adottare di conseguenza a tutela della sicurezza dei cittadini. Nel raggio di sicurezza da creare attorno al sito dove si trova l’ordigno ricadrebbero non solo una parte del quartiere Bozzano e strade limitrofe, ma anche la stessa linea ferroviaria. Al momento l’Ufficio territoriale del Governo, cui fanno capo le operazioni, non ha ancora diramato informazioni ufficali sulla situazione, ma la situazione si presenta "molto complessa".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bomba d'aereo: sopralluogo degli artificieri, situazione "molto complessa"

BrindisiReport è in caricamento