menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Prodotti di scarto delle olive sversati sul fondo del vicino: due denunce

Nei guai il legale rappresentante di una ditta di lavorazione olive e proprietario del fondo su cui essa insiste

SAN DONACI – Le polveri provenienti dalla lavorazione delle olive le avevano sversate sul terreno confinante, il cui proprietario ha sporto denuncia. Sono accusati del reato di getto pericoloso di cose in concorso il legale rappresentante di una ditta di lavorazione olive e proprietario del fondo su cui essa insiste.

Si tratta del 42enne M.P. e del 43enne L.P., entrambi di San Donaci. I due sono stati raggiunti da un avviso di garanzia notificato dai carabinieri della locale stazione. Da quanto appurato dai militari, i due denunciati avrebbero utilizzato una grossa macchina cernitrice per riversare gli scarti della lavorazione sul fondo attiguo. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lutto per l'arcivescovo Satriano, è deceduta la mamma Giovanna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento