Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca San Vito dei Normanni

Producevano marijuana in casa, arrestati padre e figlio

Una serra artigianale completa di lampada alogena, umidificatore, ventilatore e termostato per la coltivazione di 7 piante di cannabis indica, 300 grammi di marijuana e tre grammi di hashish. È questa la scoperta fatta dai carabinieri della stazione di San Michele Salentino

SAN VITO DEI NORMANNI – Una serra artigianale completa di lampada alogena, umidificatore, ventilatore e termostato per la coltivazione di 7 piante di cannabis indica, 300 grammi di marijuana e tre grammi di hashish. È questa la scoperta fatta dai carabinieri della stazione di San Michele Salentino, al comando del maresciallo Michele Bisazza, a casa del 42enne Vincenzo Albanese di San Vito Dei Normanni, finito in manette insieme al figlio di 21 anni, Luigi. I due sono accusati di produzione e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. La serra e la droga erano nascosti nel garage attigui all’abitazione, entrambi sono stati posti ai domiciliari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Producevano marijuana in casa, arrestati padre e figlio

BrindisiReport è in caricamento