Martedì, 26 Ottobre 2021
Cronaca

Incidente nel petrolchimico: in prognosi riservata i due operai ustionati

I malcapitati, di 51 e 53 anni, hanno riportato ustioni di secondo e a tratti di terzo grado sul 20-30 percento del corpo. Sarebbero stati investiti da un principio di incendio

BRINDISI – Versano entrambi in prognosi riservata, nel centro Grandi ustionati dell’ospedale Perrino di Brindisi, i due operai coinvolti nell’incidente sul lavoro che nel primo pomeriggio di ieri (giovedì 7 ottobre) si è verificato all’interno del petrolchimico. I malcapitati hanno rispettivamente 51 e 53 anni. Sono arrivati intorno alle ore 15 presso il Pronto soccorso del nosocomio brindisino, dove sono stati trattati per le ferite riportate, prima di essere ricoverati al Grandi ustioni.

“Nel corso della notte – fa sapere l’Asl Brindisi -  i medici hanno potuto valutare con precisione la situazione clinica che rimane, comunque, in evoluzione. Gli operai hanno ustioni sul 20 percento-30 percento del corpo, di un grado che va dal secondo al terzo e sono in prognosi riservata. All'arrivo al Perrino uno dei due è stato trattato in Pronto soccorso dagli specialisti del Grandi ustioni con un farmaco di nuova generazione, il Nexobrid, che ha evitato il ricorso all'intervento chirurgico, consentendo un miglioramento istantaneo in alcuni punti nei quali le ustioni risultavano più profonde”.

I due lavorano alle dipendenze di una ditta appaltatrice che effettua interventi di coibentazione termica. L’incidente, si apprende da una nota congiunta delle sigle Filctem-Cgil, Femca-Cisl e Uiltec, si è verificato “nella fase di preparazione di un’attività per la riparazione di un guasto su un collettore in pressione”. “Dalle informazioni ricevute – fanno sapere i sindacati - gli operai, con una consolidata esperienza lavorativa nel sito industriale, sono stati improvvisamente avvolti da un principio di incendio, scattate le misure di sicurezza interna, sono stati soccorsi e trasferiti presso il presidio ospedaliero di Brindisi”.

Sulla dinamica dell’incidente procede il personale dello Spesal dell’Asl Brindisi, che nella tarda serata di ieri, una volta appreso dell’accaduto, si è recato sul posto per un sopralluogo.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente nel petrolchimico: in prognosi riservata i due operai ustionati

BrindisiReport è in caricamento