Lunedì, 18 Ottobre 2021
Cronaca

"Wax", poi il dibattito sul film i giovani, il lavoro, l'Europa

Wax: We Are the X, film di esordio di Lorenzo Corvino, regista pugliese, che ha già debuttato nelle sale italiane il 31 marzo, sarà proiettato martedì 3 maggio presso il Teatro Impero di Brindisi, a partire dalle 9 per gli studenti del triennio delle scuole medie superiori

BRINDISI - Wax: We Are the X, film di esordio di Lorenzo Corvino, regista pugliese, che ha già debuttato nelle sale italiane il 31 marzo, sarà proiettato martedì 3 maggio presso il Teatro Impero di Brindisi, a partire dalle 9 per gli  studenti del triennio delle scuole medie superiori. “Un concreto ed un originale momento di alternanza scuola-lavoro, nel quale saranno approfonditi i vari aspetti del mondo del lavoro nell’ambito del comparto dello spettacolo”, fa sapere Confindustria Brindisi che ha promosso l’iniziativa.

wax_poster-low-2Alla proiezione del film seguiranno una tavola rotonda ed un dibattito promossi dal Gruppo Giovani Imprenditori di Confindustria Brindisi, con la partecipazione del presidente dello stesso gruppo, Gabriele Menotti Lippolis, e del regista Lorenzo Corvino. Moderatore dell’incontro sarà l’attore e regista Maurizio Ciccolella. Wax ha vinto il Premio Miglior Film in Lingua Straniera all'International Filmmaker Festival of World Cinema London 2015, ha partecipato a festival nazionali ed  internazionali (con oltre 25 proiezioni all'estero e circa 4.000 presenze nelle diverse kermesse) e nei giorni scorsi è stato premiato al 49 World Fest di Houston in Texas.

Il film affronta i temi del ricambio generazionale in un'epoca di cambiamento senza precedenti, che si inseriscono in un più ampio confronto culturale tra diversi modi di essere europei ed occidentali. Due giovani italiani e una ragazza francese vengono inviati a Monte Carlo per le riprese di uno spot. Hanno a disposizione una settimana per portare a termine l'incarico. Il viaggio diventa presto un'avventura rocambolesca attraverso il sud della Francia e la Costa Azzurra: saranno messi a dura prova da incontri ed eventi che vanno oltre il loro controllo.

L'intensa relazione a tre che nasce fra i ragazzi si offre come simbolo del confronto tra trentenni europei, uniti da un'esistenza da sacrificabili e in cerca del riscatto per un'intera generazione. Nel cast Gwendolyn Gourvenec, Davide Paganini, Jacopo Maria Bicocchi, Rutger Hauer, Andrea Sartoretti, Andrea Renzi, Jean-Marc Barr. Il regista salentino è riuscito a coinvolgere due guest star internazionali come Rutger Hauer e Jean-Marc Barr - che conoscono molto bene la Puglia per avervi lavorato di recente rispettivamente con Ermanno Olmi e Paolo Franchi – ai quali ha af?ancato giovanissimi attori esordienti.

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Wax", poi il dibattito sul film i giovani, il lavoro, l'Europa

BrindisiReport è in caricamento