rotate-mobile
Giovedì, 27 Gennaio 2022
Cronaca

"Anziani sui bus: fare come a Bari. Gratis per chi ha più di 65 anni"

L'Amtab di Bari, a seguito del provvedimento adottato dalla giunta comunale con delibera 481/2014, con lo scopo di incentivare l'utilizzo del mezzo privato, ha deciso di rilasciare abbonamenti gratuiti per l'utilizzo dei propri autobus ai cittadini con età superiore a 65 anni, indipendentemente dal reddito

BRINDISI - L’Amtab di Bari, a seguito del provvedimento adottato dalla giunta comunale con delibera 481/2014, con lo scopo di incentivare l’utilizzo del mezzo privato, ha deciso di rilasciare abbonamenti gratuiti per l’utilizzo dei propri autobus ai cittadini con età superiore a 65 anni, indipendentemente dal reddito.

Negli anni scorsi il consiglio comunale di Brindisi, su proposta del sottoscritto,  approvò all’unanimità un ordine del giorno con il quale si impegnavano  il sindaco e la giunta comunale, nei limiti delle proprie competenze e delle proprie risorse, ad attivare una convenzione con la Stp di Brindisi, di cui il Comune è socio,  per concedere ai cittadini con età superiore a 65 anni e  con un reddito annuo inferiore a 15mila euro e a quelli  con handicap  superiore al 67%, forme di abbonamento sugli autobus urbani a prezzo ridotto, in linea con quello praticato in molti altri capoluoghi italiani, che in molti casi  risultava notevolmente più basso, per le stesse categorie di persone.

In quella circostanza ebbi modo di evidenziare,  che quel provvedimento, oltre a  venire incontro alle esigenze di  molti nostri concittadini in condizioni di disagio economico, sarebbe risultato  utile a  migliorare la qualità della vita in città,  in quanto avrebbe favorito una più intensa vita di relazione ed un minor utilizzo dell’auto privata, con ripercussioni benefiche sull’ intensità di  traffico, sul numero degli incidenti, sull’ inquinamento ambientale per effetto della riduzione nell’aria di benzene, monossido di azoto e di carbonio, piombo, micro polveri PM10, ecc.

Il modulo utilizzato dall'Amtab di Bari per gli anziani over 65 ani-2Una misura che avrebbe agevolato gli anziani a raggiungere il proprio centro nel quartiere Bozzano, che oltretutto non avrebbe inciso sui costi della Stp, considerato che in alcune fasce orarie gli autobus viaggiano praticamente vuoti, con pochi passeggeri a bordo. Da parte della maggioranza dell’epoca, come risulta dai verbali di consiglio, si rilevò l’utilità dell’iniziativa, ma anche l’intenzione di realizzare una tariffa speciale, ridotta quasi a zero, per gli anziani che dovevano recarsi presso il loro centro.

Considerato che nel tempo nulla è cambiato e che di quell’impegno si sono perse completamente le tracce, nonostante i tanti solleciti avanzati periodicamente in questi anni, l’attuale maggioranza del consiglio comunale, potrebbe recuperare quell’impegno, adottando lo stesso provvedimento adottato a Bari, concedendo l’abbonamento gratuito ai cittadini con età superiore a 65 anni.

Un provvedimento che misurerebbe la vicinanza  dell’amministrazione alle esigenze dei cittadini, ma anche alleggerirebbe il peso del traffico cittadino, specialmente nel centro urbano assediato giornalmente da diverse decine di migliaia di auto, con le  ripercussioni negative che i cittadini vivono giornalmente sulla propria pelle (Nella foto, il modulo usato dall'Amtan di Bari). 

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Anziani sui bus: fare come a Bari. Gratis per chi ha più di 65 anni"

BrindisiReport è in caricamento