Lite con l'inquilino: proprietario fa un buco, entra e mura la porta

Finisce agli arresti domiciliari per violenza privata il padrone di casa 69enne. C'era un contenzioso in corso

MESAGNE – Tra inquilino e proprietario non mettere il dito, ma ieri a Mesagne in via Alfieri in mezzo sono stati costretti a mettersi i carabinieri della stazione locale, e ci è scappato l’arresto. Quello del proprietario dell’abitazione. Quando è troppo, è troppo. Ma che aveva combinato il 69enne protagonista principale della vicenda? State a sentire.

Il pensionato ne aveva fino alla cima dei capelli dell’inquilino, un 63enne, sempre del posto. Senza scendere nel dettaglio dei retroscena, tra i due non correva buon sangue. C’era un contenzioso in corso. Ma il padrone di casa alla fine ha voluto risolvere il caso a modo suo. Approfittando dell’assenza del rivale in questioni di locazione, ha praticato un buco nel muro divisorio tra un altro locale di sua proprietà e la casa in quel momento deserta, e vi si è introdotto.

Armato di cazzuola, cemento, mattoni e quant’altro, si è messo subito al lavoro murando dall’interno l’ingresso dell’appartamento. “E ora vediamo se ci metti di nuovo piede, si sarà detto”. Ma ha solo peggiorato la situazione, perché l’altro, il nemico giurato, ha chiamato i carabinieri.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Constatata la situazione, e ascoltate le parti in causa, i militari si sono poi consultati con il pm di turno alla Procura della Repubblica di Brindisi, e hanno arrestato per violenza privata il proprietario della casa, con custodia cautelare ai domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • In auto con 18 chili di cocaina: sequestro da due milioni nel Brindisino

  • Focolaio Polignano, salgono a 168 i positivi: 5 sono a Villa Castelli e 2 ad Ostuni

  • Truffe ai danni di anziani: blitz all'alba, arrestate sei persone

  • Furto al bancomat con inseguimento: banditi cadono in strapiombo

  • Lecce, shopping nel centro commerciale senza pagare: arrestata una brindisina

  • Elezioni regionali, amministrative e referendum: l'affluenza alle ore 23

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BrindisiReport è in caricamento