Pineta minacciata da un incendio: provvidenziale la Protezione civile

I volontari Prociv Arci di Erchie intervenuti nei pressi del santuario di Sant'Antonio la macchia. In fiamme due ettari di terreno

SAN PANCRAZIO SALENTINO – Grazie all’intervento dei volontari della Protezione civile è stata risparmiata dalle fiamme la pineta del santuario di Sant’Antonio alla macchia, situata in contrada Caretta, nell’agro di San Pancrazio Salentino. Intorno alle ore 14 di oggi (sabato 21 luglio), la figlia di un funzionario del Comune di Torre Santa Susanna si è accorta dell’incendio e ha dato l’allarme.

Incendio sterpglia  3-2

La sala operativa della Protezione civile di Bari ha inviato sul posto una squadra dell’unica associazione disponibile in zona, la Prociv Arci di Erchie presieduta da Adriano Rosanna. I volontari, attivatisi immediatamente, hanno domato le fiamme prima che queste raggiungessero la pineta del santuario. Le operazioni di spegnimento sono andate avanti fino alle ore 16. Complessivamente, da quanto appreso, l’incendio ha interessato due ettari di stoppie, sterpaglia e terreno da pascolo. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente nella notte, quattro giovani feriti. "Ringrazio i medici"

  • Dramma a Savelletri: cadavere di un uomo ritrovato sugli scogli

  • Brindisi: tentatato suicidio in carcere. Detenuto salvato da un agente

  • Furto di trattore si conclude con inseguimento, incidente e arresto

  • Detenuto ai domiciliari ingerisce acido: morto dopo dieci giorni di agonia

  • Brindisi: al Perrino impiantato nuovo neurostimolatore in paziente affetto da Parkinson

Torna su
BrindisiReport è in caricamento