rotate-mobile
Venerdì, 24 Maggio 2024
Cronaca

"Puglia Bene Comune": adesioni da tutta la Regione

Decine di movimenti provenienti da diverse province parteciperanno all'evento in programma martedì sera presso la scalinata Virgilio

Riceviamo e pubblichiamo un comunicato di “Brindisi Bene Comune” sull’evento che martedì sera (31 luglio), alle ore 19, si svolgerà presso il piazzale antistante alla scalinata Virgilio. 

Sono tanti i movimenti politici che da tutta la Puglia hanno voluto comunicare la loro presenza all’appuntamento  di riflessione politica “La Puglia è un bene comune”, organizzato da Brindisi Bene Comune,  che si terrà martedì 31 luglio alle ore 19:00 a Brindisi presso il piazzale antistante la scalinata Virgilio.
 
Uno spazio circolare ed aperto rivolto a cittadini e a cittadine, movimenti politici e associazioni di tutta la Puglia  per confrontarsi sul rapporto tra questi e le amministrazioni, sul ruolo di queste ultime come promotrici di politiche virtuose e sulla possibilità di creare sinergie tra movimenti regionali.
 banner_lapugliaèunbenecomune-2

Di seguito i nomi e le provenienze dei tanti movimenti aderenti:  Comitato Bene Comune Trani, Casarano Anno Zero, Idea Comune di San Marzano di San Giuseppe, Attiva Lizzano,  Manisporche di Monopoli, Mesagne Bene Comune, Sud in Movimento di Grottaglie, Movimento InComune di Fasano,  PartecipiAmo Carovigno, Taranto Respira, Lecce Bene Comune, Idea per Lecce, Una buona storia per Lecce, Cambio per Restare di Noci,  NBC - Nardò Bene Comune, Tutta mia la Città di Taranto, AltreMenti per Fasano, Partecipazione è Cambiamento per Taranto,  Lecce Città Pubblica, Rete Futura Puglia, Prendi posizione di Taurisano, San Michele Salentino bene comune.

Gruppi politici di cittadini e cittadine che mettono a disposizione le proprie competenze nell’ottica di un bene comune, in maniera attiva e diffusa.  Una presenza politica capace di ascoltare e raccontare il territorio, una comunità dal lavoro paziente e costante,  generatrice di visioni e fiducia.

Ci aspettiamo anche singoli cittadini e cittadine interessati ad essere parte attiva di un processo politico nuovo,  un modello movimentista che a Brindisi è risultato vincente nelle scorse elezioni amministrative,  di cui fare tesoro e sviluppare al meglio delle sue potenzialità.  Insieme alle buone amministrazioni ci vogliono le comunità attive, ognuna è traino e risorsa per l’altra. Convinti che i punti di forza da cui partire sono il territorio stesso e le persone,  guardiamo insieme la strada che stiamo per percorrere.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Puglia Bene Comune": adesioni da tutta la Regione

BrindisiReport è in caricamento