Cronaca

Il Comune fa le pulizie nell'area fatiscente della ex caserma Ederle

Multiservizi e squadre di Ecologica Pugliese hanno ripulito e bonificato l'area delle ex caserme Ederle e De Simone in via Castello a Brindisi, consegnate dal Demanio militare - Esercito al Comune di Brindisi nel dicembre del 2014

BRINDISI - Multiservizi e squadre di Ecologica Pugliese hanno ripulito e bonificato l'area delle ex caserme Ederle e De Simone in via Castello a Brindisi, consegnate dal Demanio militare - Esercito al Comune di Brindisi nel dicembre del 2014. "L'intervento, voluto dalla sindaca Angela Carluccio, è stato coordinato dall’assessore Francesca Scatigno", fa sapere un comunicato dell'amministrazione comunale. "Si potrà così iniziare a pensare in maniera concreta alla restituzione dell’edificio e del suo splendido parco, in via Castello, nel cuore della città, ai brindisini".

ederle 4-2

Con quale progetto e quali fondi ancora non è dato saperlo. In realtà non esiste alcuno "splendido parco" all'interno del complesso, a parte una quindicina di alberi, mentre esiste il grosso problema delle strutture fatiscenti che ospitavano camerate e depositi, molto probabilmente da demolire. Bonificare e ripulire l'area era perciò, più realisticamente, un obbligo sanitario ricadente sul Comune-proprietario, inevaso appunto dalla fine del 2014, in considerazione del fatto che intorno ci sono una scuola (primaria e media inferiore), e vari condomini.

ederle 5-2

Naturalmente con la disponibilità di finanziamenti e le idee chiare sul futuro dell'area si può pensare ad un centro al servizio della città. Al momento non giungono segnali di questo tipo dal municipio, come non ne sono giunti per l'ex Tommaseo. Ricordate il famoso concorso di idee? Che fine hanno fatto? Fatica sprecata da parte di giovani architetti ed ingegneri? Si passerà la mano, come annunciato - per l'ennesima volta - ad un altro ente? Chi vivrà, vedrà.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Comune fa le pulizie nell'area fatiscente della ex caserma Ederle

BrindisiReport è in caricamento