menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pulizie straordinarie nel dormitorio a Brindisi, ma il disagio per gli ospiti resta

Nuovo ed ennesimo intervento di pulizia straordinaria nel cortile del dormitorio di via Provinciale San Vito a Brindisi che ospita decine di stranieri

BRINDISI – Nuovo ed ennesimo intervento di pulizia straordinaria nel cortile del dormitorio di via Provinciale San Vito a Brindisi che ospita decine di stranieri. Dopo un incontro svoltosi nella serata di ieri, in cui viceprefetto Vicario e Vicario hanno dato disposizioni in merito all’intervento, nella mattinata di oggi, sabato 12 agosto, operatori della Ecotecnica e della Multiservizi, la società in house del Comune di Brindisi a cui è stata affidata la gestione del dormitorio, hanno svolto un intervento di bonifica dello stabile.

Come testimoniano le foto a corredo di questo articolo, ancora una volta lo stato in cui versa il dormitorio, occupato principalmente da immigrati che svolgono lavori nei campi, in cui trascorrono la quasi totalità della giornata, è inaccettabile. Il cortile che circonda il capannone è pieno di masserizie varie, biciclette e spazzatura.

Risale al 15 maggio scorso un intervento della Cgil, a firma del segretario generale Antonio Macchia, in cui si chiede di trovare soluzioni diverse di accoglienza perché le condizioni in cui versa il dormitorio e lo stato in cui vivono le persone che lo occupano sono indecorose e non più tollerabili, ma a quanto pare l’appello è rimasto inascoltato.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lutto per l'arcivescovo Satriano, è deceduta la mamma Giovanna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento