rotate-mobile
Lunedì, 24 Gennaio 2022
Cronaca

Senza assicurazione con bimbi a bordo: sigilli al pullman di una ditta brindisina

Era sprovvisto di assicurazione, aveva una targa appartenente ad un'altra vettura ed era condotto da un lavoratore in nero il pullman di una ditta brindisina fermato stamani sulla strada statale adriatica, all'altezza di Torre Pedrera (Rimini), da una pattuglia di agenti della polizia stradale. A bordo del veicolo viaggiavano alcuni bambini

RIMINI – Era sprovvisto di assicurazione, aveva una targa appartenente a un altro veicolo ed era condotto da un lavoratore in nero il pullman di una ditta brindisina fermato stamani sulla strada statale adriatica, all’altezza di Torre Pedrera (Rimini), da una pattuglia di agenti della polizia stradale. A bordo del veicolo viaggiavano 52 persone, fra cui alcuni bambini.

Le forze dell’ordine, impegnate in un ordinario servizio di controllo dell’arteria stradale, hanno riscontrato un’interminabile serie di irregolarità. Come se non bastassero la mancata copertura assicurativa e l’utilizzo di  targhe che in realtà risultavano appartenere a un altro mezzo, i poliziotti hanno accertato anche  che il pullmann non era mai stato immatricolato per la circolazione. E lo stesso autista, un 59enne di Roma, non era legato contrattualmente all’azienda intestataria del veicolo.

Una volta espletate tutte le verifiche del caso, il pullman è finito sotto sequestro amministrativo e sono stati elevati verbali per oltre 4mila euro. I malcapitati passeggeri non hanno potuto far altro che proseguire il loro viaggio a bordo di un’altra corriera. Il personale della stradale è adesso impegnato a chiarire la provenienza del pullman e a far luce sulla posizione della proprietà: una società di trasporti che ha sede legale in provincia di Brindisi e opera sulla tratta Roma – Rimini. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Senza assicurazione con bimbi a bordo: sigilli al pullman di una ditta brindisina

BrindisiReport è in caricamento