rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Cronaca Torchiarolo

Pusher in trasferta: stanato dai cani antidroga durante un posto di blocco

TARANTO - Si è conclusa con il sequestro di 300 grammi di sostanze stupefacenti, un arresto, sei denunce e la segnalazione alla prefettura di 18 assuntori un'operazione antidroga condotta dalla guardia di finanza nei quartieri “Tamburi” e “Salinella” e in piazza Castello. In manette è finito Damiano Morleo, di 29 anni, di Torchiarolo, trovato in possesso di 100 grammi di hascisc.

TARANTO - Da Tuturano a Taranto. E non certo per una passeggiata. I baschi verdi, durante una capillare attività di controllo mirata al contrasto delle attività di spaccio, lo hanno beccato con le mani nella droga: un involucro contente hashish. E così per Damiano Morleo, 29 anni, di Torchiarolo, sono scattate le manette, a margine di un'articolata operazione condotta dai finanzieri. Oltre all'arresto del ventinovenne, le fiamme gialle hanno formalizzato sei denunce a piede libero, provveduto alla segnalazione alla prefettura di 18 assuntori e sequestrato circa 300 grammi di sostanza stupecacente.

L'attività di controllo condotta dalla guardia di finanza si è cpncentrata sopratutto nei quartieri "Tamburi" e "Salinella" e in piazza Castello, a Taranto. Piazza dove Morleo pare fosse parecchio attivo. I finanzieri lo hanno trovato in possesso di 100 grammi di hascisc. Il giovane, fermato per un controllo nei pressi del ponte Sant'Egidio, ha mostrato subito chiari segni di nervosismo. I cani antidroga hanno permesso di rinvenire e sequestrare l'involucro con la sostanza stupefacente destinata allo spaccio". Dopo le formalità di rito il ventinovenne è stato tratto in arresto e tradotto in carcere.

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pusher in trasferta: stanato dai cani antidroga durante un posto di blocco

BrindisiReport è in caricamento