rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Cronaca Torchiarolo

Quando la coca è pronta per lo spaccio

TORCHIAROLO – Era sotto controllo già da diversi giorni, ieri sera i carabinieri hanno deciso di entrare in azione e accertare se i sospetti sul suo conto erano fondati e lo hanno arrestato per spaccio di cocaina.

TORCHIAROLO - Era sotto controllo già da diversi giorni, ieri sera i carabinieri hanno deciso di entrare in azione e accertare se i sospetti sul suo conto erano fondati, lo hanno fermato sull'uscio di casa, fatto rientrare e perquisito. È così che il 25enne di Torchiarolo Daniel Tafuro, già noto alle forze dell'ordine, è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. In casa aveva dieci grammi di cocaina suddivisa in 19 dosi, più il materiale per il confezionamento della droga.

L'arresto è stato operato dai carabinieri della stazione di Torchiarolo al comando del maresciallo Giacomo Poma, da tempo impegnati in un servizio di contrasto del fenomeno dell'uso e spaccio della droga. I sospetti su Daniel Tafuro sono nati in seguito a un normale controllo del territorio durante il quale i militari hanno notato movimenti anomali nei pressi della sua abitazione. La casa veniva spesso visitata da assuntori.È stato lo stesso 25enne a consegnare la droga ai carabinieri quando se li è visti davanti, intenzionati a sottoporre a perquisizione la sua casa. Dopo le formalità di rito il pm di turno, Manuela Pellerino, ha disposto l'arresto in carcere. La droga è stata sequestrata.

 

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Quando la coca è pronta per lo spaccio

BrindisiReport è in caricamento