menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di repertorio

Foto di repertorio

Minorenne aggredito a bordo dell'autobus: convocati in caserma quattro studenti

I presunti aggressori, tutti minorenni, hanno fornito la loro versione dei fatti ai carabinieri. La vittima è ancora ricoverata presso l'ospedale Perrino con una frattura al naso. Ieri ha subito un intervento chirurgico

SAN PIETRO VERNOTICO – Sarebbero quattro, non due come emerso in un primo momento, i presunti responsabili dell’aggressione ai danni di uno studente di 17 anni avvenuta martedì scorso (22 novembre) a bordo di un autobus di linea partito da San Pietro Vernotico e diretto a Brindisi, al culmine di una lite per un posto a sedere. I presunti aggressori, tutti e quattro studenti minorenni, sono stati convocati nella mattinata odierna presso la caserma dei carabinieri, dove hanno fornito la loro versione dei fatti.

La lite è iniziata intorno alle ore 7, mente il pullman era in marcia verso Brindisi, con numerosi studenti pendolari a bordo. Da quanto appurato dalle forze dell’ordine, la vittima si sarebbe opposta alla richiesta dei coetanei di lasciar libero il suo sedile. A quel punto sono volati degli insulti, seguiti da schiaffi. Alla fine, quando uno dei quattro ha visto il sangue sul volto del 17enne, gli avrebbe chiesto scusa e i due, da quanto riferito dai presunti aggressori, si sarebbero anche stretti la mano.

Più tardi, però, la vittima si è fatta accompagnare presso l’ospedale Perrino di Brindisi, dove si trova tuttora ricoverato nel reparto di Otorino Laringoiatria con una frattura al naso che ieri ha reso necessario un intervento chirurgico. La prognosi è di 30 giorni.

I fatti sono al vaglio della Procura dei minori di Lecce, che ha ricevuto un’informativa dai carabinieri della compagnia di Brindisi al comando del capitano Luca Morrone, che indagano in sinergia con i colleghi della stazione di San Pietro Vernotico. Al momento non sono stati presi provvedimenti nei confronti dei quattro ragazzini ascoltati stamani. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Emergenza Covid-19

    Covid, Puglia: pressione ancora alta sugli ospedali, altri 39 decessi

  • Attualità

    Donne e politica: "Un mondo ancora pieno di pregiudizi"

  • Sport

    Palaeventi: Comune di Brindisi - New Arena all’atto finale

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento