rotate-mobile
Lunedì, 17 Gennaio 2022
Cronaca Centro Storico / Via Sardegna

Raid incendiario nella notte: nel mirino l'auto di una consigliera comunale

Fiamme di origine dolosa hanno danneggiato la Opel Corsa in uso a un famigliare di una consigliera comunale di Villa Castelli, dipendente del Centro per l'impiego di Francavilla Fontana

VILLA CASTELLI – E’ di origine dolosa l’incendio che la scorsa notte (fra giovedì 20 e venerdì 21 luglio) ha investito la macchina in uso a un familiare di una consigliera comunale di Villa Castelli che fino allo scorso novembre ricopriva il ruolo di assessore alle Attività Produttive. Si tratta di una Opel Corsa parcheggiata in via Sardegna, a Villa Castelli.

L’episodio si è verificato intorno alle ore 3. Sul posto si sono recati i vigili del fuoco del distaccamento di Francavilla Fontana e i carabinieri della compagnia di Francavilla Fontana. Una volta domate le fiamme, sono state rinvenute tracce di liquido infiammabile che non lasciano dubbi sull’origine dolosa della combustione.

E' giallo, però, sul movente del gesto. E’ da appurare se questo possa essere ricondotto all’attività politica della consigliera o invece a quella professionale, tenuto conto che la donna è dipendente del Centro per l’impiego di Francavilla situato in piazza Marconi. Le immagini riprese dalle telecamere della zona sono al vaglio delle forze dell’ordine. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Raid incendiario nella notte: nel mirino l'auto di una consigliera comunale

BrindisiReport è in caricamento